UA-112080758-1
11 Maggio 2021
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

Endiasfalti Agliana, prima fase chiusa con il terzo successo di fila

19-04-2021 00:17 - PRIMA SQUADRA
La prima fase si chiude nella stessa maniera in cui era iniziata: con una vittoria della Endiasfalti Agliana, che da quando è iniziata la C Gold ne ha messe insieme sette in otto uscite. I neroverdi, impegnati nella complicata trasferta di Pontassieve, trovano i due punti e si impongono 72-76 al PalaBalducci. Il risultato conferma ancora una volta il primato di Agliana nel girone B e dà continuità ai risultati ottenuti sino a qui dalla truppa di coach Mannelli (sette vittorie in otto gare).

L’inizio non brillante della Endiasfalti potrebbe far pensare ad un altro tipo di partita rispetto a quella che si sviluppa poi sul parquet del PalaBalducci. Lo svantaggio iniziale non disunisce infatti Cavicchi e compagni che, grazie ancora ad un Tuci versione deluxe (20 punti), coadiuvato da Nieri (19), riescono prima ad agganciare Valdisieve e poi – con la bomba di Bogani – a mettere la testa avanti. Dal 15’ in poi Agliana si ritrova a gestire il vantaggio costruitosi nei minuti e rischia qualcosa solo al rientro dagli spogliatoi. Questa volta però, a conferma della crescita del roster, è brava a non cadere nel tranello. Aiutata dalle buone percentuali dal campo.

«Siamo stati bravi a gestire i momenti di difficoltà - esordisce coach Tommaso Mannelli a fine partita - lavorando di squadra e costruendo buone azioni. Oltre a questo sicuramente ci hanno aiutato tanto le ottime percentuali al tiro della squadra. Le difficoltà al rientro dalla pausa sono dipese dalla loro zona, anche se quando ci siamo liberati a livello mentale siamo ripartiti bene e ritrovato fiducia. Peccato non essere riusciti a chiudere l’incontro quando ne eravamo in pieno controllo, però è anche merito dei nostri avversari».

«I ragazzi sono stati bravi a fare sempre una giocata propositiva verso il compagno - aggiunge Mannelli - nonostante sia mancata un po' di continuità nel cercare l’extra pass che poteva dare vita a un tiro aperto in più. Rispetto al match con Prato, per ovvie ragioni, abbiamo dovuto cambiare un po’ il modo di interpretare la partita e abbiamo avuto la dimostrazione di come la squadra, compresi i più giovani, risponda nei momenti in cui ci sono defezioni nell’organico, e credo sia la cosa più importante».

«Il nostro percorso fin qui è stato ottimo, al netto di incontri ravvicinati e pochi allenamenti. L’unico passo falso è stato a Castelfiorentino in un palazzetto dove non vince nessuno da quasi tre anni: dobbiamo essere contenti di ciò che abbiamo fatto. Questo ci deve dare fiducia per la seconda fase anche se sappiamo che stimoli e pressioni saranno diverse. Il livello tecnico si alza notevolmente però dobbiamo essere consapevoli dei nostri mezzi, facendo di tutto per vincere più gare possibili».

CRONACA

Valdisieve esordisce con energia, trova subito un margine di vantaggio e supera presto la soglia dei 20 punti segnati, conducendo nel punteggio per qualche minuto. La Endiasfalti però è un ostacolo duro e si fa sempre sotto fino al 24-21 del 10'.

L'aggancio arriva con un super Tuci a inizio secondo periodo e si porta dietro il vantaggio con la bomba del solito cecchino Bogani. Dalla metà del secondo quarto in poi la Endiasfalti, vista la difficoltà ad attaccare la difesa a zona dei padroni di casa, sfrutta a pieno le buone percentuali al tiro e si guadagna un piccolo margine all'intervallo (39-42).

Al ritorno dalla pausa Agliana vive una fase di confusione, ma il magro bottino ottenuto nei primi minuti del periodo viene prontamente rintuzzato da una folata offensiva che produce lo strappo definitivo: prima del 30', infatti, i neroverdi si portano in doppia cifra di vantaggio (52-62) e in pieno controllo della partita.

La costanza della Endiasfalti nel rimanere con la testa in campo senza mai cedere all’energia e al ritmo di Valdisieve, dà poi i suoi frutti. I ragazzi allenati da coach Mannelli sono bravi a non farsi prendere dalla foga e a continuare a costruire canestri ragionati fino alla fine. Questo non dà scampo a Valdisieve che, nonostante il meno cinque siglato a pochi minuti dalla sirena, non raggiungerà mai la capolista.

TABELLINO

VALDISIEVE – ENDIASFALTI AGLIANA 72-76 (24-21; 39-42; 52-62)

VALDISIEVE: Bongini 23, Bartolozzi ne, Piccini N 7, Maltomini 17, Pelucchini 7, Occhini 14, Morandi 2, Cinque, Bianchi, Sarti, Municchi, Piccini C 2. All Pescioli.


AGLIANA: Zita NE, Bogani 11, Rossi 9, Gherardeschi, Covino 4, Nieri 18, Tuci 20, Cavicchi 2, Salvi 8, Cantrè 4. All. Mannelli