UA-112080758-1
24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

SI FERMA AGLI OTTAVI IL CAMMINO IN COPPA TOSCANA. AGLIANA CADE A LUCCA 73-55

19-09-2016 10:04 -
La seconda sconfitta consecutiva in questa fase di avvicinamento al campionato toglie alla ASD Pallacanestro Agliana 2000 la gioia di proseguire in Coppa Toscana. Un precampionato fin dalle prime battute segnato dagli infortuni ed iniziato più tardi rispetto a molte "colleghe" di C Gold, ha portato alla sconfitta a Montale prima e a quella maturata domenica 18 settembre al PalaTagliate di Lucca poi. Ai quarti vola quindi la Geonova di coach Piazza, che tra le mura amiche ha superato i neroverdi 73-55.

E pensare che inizialmente la gara non si era messa male, con la Endiasfalti avanti 8-0. Poi Lucca ha impattato la parità a quota 9 e il primo tempo è volato via in equilibrio e a ritmo spedito. Un mini-break prima dell´intervallo lungo è valso il +6 (35-29) ai padroni di casa , ma la ripresa rimaneva comunque aperta a qualsiasi scenario. Agliana è invece anzitempo a corto di benzina e il calo fisico rispetto ai lucchesi fa sì che la Geonova prosegua la sua fuga e si porti in doppia cifra di vantaggio. Al 30´ la Endiasfalti è ancora in leggera confusione e quattro minuti più tardi si troverà a rincorrere un divario di 20 lunghezze (62-42). Prima della quarta sirena i neroverdi hanno trovato un´importante reazione a livello caratteriale facendosi sotto, tra gli altri, con Zaccariello ma al termine della gara poco era cambiato: 73-55.

"Fisicamente siamo in netto ritardo - spiega senza tanti giri di parole coach Paolo Bertini - abbiamo giocato i primi 15 minuti discretamente poi abbiamo iniziato a calare, anche se tutto sommato alla fine del primo tempo eravamo sul -6 e quindi ancora in partita. Dopo, il calo fisico, ma anche mentale, si è visto ed è stato pesante nell´economia del match. Non voglio trovare alibi nelle assenze e negli infortuni, anche se poi è chiaro che vanno ad incidere, quest´anno abbiamo iniziato più tardi e adesso siamo un passo indietro. Il ritardo di condizione riguarda tutti, non solo chi è rimasto bloccato dagli infortuni. Loro hanno avuto più velocità di esecuzione, sono arrivati per primi su ogni pallone, ci sono comunque due settimane (l´esordio in campionato è fissato per il 2 ottobre)  per recuperare il gap fisico e gli infortunati. Partite come quelle di Coppa servono anche a questo".

"Tra le note positive - prosegue Paolo - l´esordio di Puccioni, che nonostante sia ancora convalescente e a corto di preparazione ha già fatto vedere cosa può darci in area. Lo stesso vale per Pinna, anche lui alla prima partita e indietro dal punto di vista fisico". Per loro un buona prova, con il primo che è stato il più prolifico dei neroverdi - segnando 11 punti - e Puccioni che in 20-25 minuti di presenza in campo si è fatto sentire nel pitturato ed ha segnato 4 canestri. L´altro aglianese a finire in doppia cifra in quanto a punti segnati è stato Belotti (10), Nieri e Bargiacchi si sono fermati a quota nove.

TABELLINO

Geonova Lucca - Endiasfalti Agliana 73-55

Lucca: Lombardi, Drocker 10, Loni 19, Danesi 8, Russo 2, Del Debbio 3, Puccinelli 3, Giovannetti 2, Santini, De Falco 5, Pierini 4, Benini 17. All. Piazza

Agliana: Zaccariello 2, Cavazzoni 3, Bargiacchi 9, Belotti 10, Limberti, Razzoli 2, Pinna 11, Nieri 9, Nuti, Mancini 1, Puccioni 8. All. Bertini

Arbitri: Solfanelli e Sgherri di Livorno

Parziali: 15-16, 35-29, 55-40.


Ufficio Stampa Pall. Agliana