UA-112080758-1
20 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI SOTTOTONO CADE A FUCECCHIO E SI COMPLICA LA VITA

06-04-2017 11:02 -
Inevitabilmente le fatiche delle ultime settimane si sono fatte sentire per una Endiasfalti Agliana che a Fucecchio è stata accolta con il coltello tra i denti dall´ultima in classica. Quella Folgore da tempo retrocessa in C Silver e che ha regolato gli ospiti 68-62 dopo essere stata avanti praticamente tutta la partita. Adesso manca solo da affrontare la Sibe Prato, il derby che vale la 30esima di C Gold e che ci dirà, o meno, se Agliana parteciperà ai Playoff visto che i risultati del turno infrasettimanale minacciano una classifica avulsa.

"Fucecchio ha vinto con pieno merito - spiega coach Bertini - purtroppo le battaglie con Pielle e con Liburnia hanno lasciato scorie fisiche e mentali. Eravamo scarichi di gambe ma anche di testa e in 40´ non abbiamo mai avuto quella fiammata di cattiveria che serve a portare a casa partite come queste. Noi non abbiamo mai avuto l´inerzia della gara e proprio per questo motivo Fucecchio ha preso sempre più fiducia con il passare dei minuti".

Cosa accade adesso? Non ci sono verdetti nella parte bassa della griglia Playoff, ma tutto è rimandato agli ultimi 40´ minuti della stagione. A complicare il tutto ci pensa Prato, prossimo avversario dei neroverdi, che giocando questa sera non ci permette di avere un quadro certo di tutte le possibilità. La classifica vede Liburnia sesta a 32 punti, così come Agliana, poi Montale e Certaldo a 30 e Prato a 28 ma con una gara da giocare. In caso di vittoria, anche i lanieri accorcerebbero a 30 e a quel punto la Endiasfalti dovrebbe portare in tutti i modi a casa il derby con la Sibe. Per formulare le varie ipotesi dovremo attendere il risultato della gara Prato-Valdisieve, pur sapendo che se esaminiamo la peggiore delle possibilità, e cioè l´arrivo a quota 32 punti di cinque squadre - Liburnia, Agliana, Montale, Certaldo e Prato - la Endiasfalti non disputerebbe i Playoff. Quello che pesa è che Agliana ha raccimolato molti dei suoi punti con formazioni che la precedono in classifica, mentre ha perso almeno una volta con le squadre in questione e verrebbe penalizzata - non poco - in caso di classifica avulsa.

"Per scacciare questa paura non ci resta che vincere per forza contro Prato - così dà la carica coach Bertini - adesso ricaricheremo le batterie e poi saremo pronti per l´ennesima battaglia. La differenza la faremo noi: se saremo quelli visti contro Pielle o quelli di Fucecchio".

CRONACA

L´inizio sorride ai neroverdi che con le triple di Nieri e Bargiacchi vanno avanti 6-0 ma la Folgore accorcia presto visto lo stato di forma di Stolfi (30 punti a fine gara) e dopo 4´ di gioco è già 12-10. Importante sottolineare come da qui in poi la Endiasfalti non metterà più la testa avanti, chiudendo al 10´ sul -8 (24-16) e rientrando di una sola lunghezza all´intervallo lungo. In avvio di ripresa Fucecchio arriva sul +11 con Tessitori (46-35) ma la terza frazione è l´unica che sorride a Pinna e soci, che proprio grazie ad un break del lungo sardo arrivano a giocarsi gli ultimi 10 minuti sul 48-46. Si gioca in equilibrio, poi al 33´ un parziale di 7-0 piazzato da Fucecchio indirizza di nuovo la gara. Un 60-50 che Agliana prova a scrollarsi di dosso, ma senza successo, fino alla fine e che al 40´ si è trasformato in un 68-62.

TABELLINO

Folgore Fucecchio - Endiasfalti Agliana 68-62
Fucecchio: Stollfi 30, Bulleri 4, Gazzarrini, Tessitori 11, Strozzalupi 15, Bellini, Brunelli, Borsini ne, Giusti 4, Riccio 4, Coach Sforzi.
Agliana: De Leonardo 4, Bargiacchi 13 Nieri 14, Cavicchi 6, Puccioni 2, Zaccariello 4, Cavazzoni, Belotti, Razzoli ne, Pinna 19, Limberti, Mancini ne. Coach Bertini.
Parziali: 24-16, 16-17, 8-13, 20-16.

Ufficio Stampa Pall. Agliana 2000