UA-112080758-1
12 Luglio 2020
news
percorso: Home > news

CIPROS AGLIANA SOFFRE PIU´ DEL DOVUTO, MA ALLA FINE VINCE IL DERBY CON MONTALE.

09-12-2013 08:57 -
Una Libertas Montale, che dopo l´innesto di Passaglia, e il recupero fisico di Tasselli e Zerini, stà ritrovando la sua vera dimensione, mette molti pensieri alla Cipros Agliana nel derby pistoiese di serie C.

Partenza veloce per Montale, che sfruttando le folate imprevedibili di Nesi (8 su 8 dalla lunetta nei primi 6 minuti di gara) mette alle strette una Cipros a tre cilindri, che realizza il suo primo canestro con Taiti dopo duecentoquaranta secondi di gioco (2-6 al 4°), e che non trovando sbocchi nella zona ospite, sparacchia senza troppo successo da oltre l´arco (11-20 al 10°).

Due minuti di panca, sono però sufficienti a Coach Bertini per dare una svegliata e ricollegare i cervelli con le gambe dei suoi atleti. Limberti si fà motore della rimonta neroverde (10 punti nel parziale), e mentre Cavicchi ritrova il pari con quattro punti in un amen (28-28 al 17°), è di Taiti il canestro del primo vantaggio neroverde (30-28 al 18°). Pelucchini e Nesi si danno da fare, ma Piccioli, e Taiti con un canestro sulla sirena, permettono alla Cipros di andare a prendere il thè in leggero vantaggio (36-35 al 20°).

Sono ancora Piccioli e Taiti a provare la fuga (40-35 al 22°), ma Montale risponde a tono con tre canestri di Passaglia (40-42 al 25°), tornando addirittura in vantaggio. Montale però non trova continuità di azione, e la Cipros, comunque in campana, ne approfitta ancora con Nieri (4 pt) e Limberti (7 pt.) e chiude il terzo parziale con un discreto margine (51-44 al 30°).

Piccioli segna il 57-46 al 34° e sembra cosa fatta, ma ancora una volta Montale dimostra di che pasta è fatto, stringendo i denti e la difesa, e mentre Della Rosa, Pelucchini e Tasselli mettevano una tripla ciascuno, Nesi dalla Lunetta riportava i suoi a ridosso della vetta (58-57 al 38°). Taiti segna da due, ma è ancora Nesi ad apprittare di uno svarione difensivo a guadagnare canestro e fallo (60-61 a meno di 60" dalla sirena). Un fallo di Tasselli su De Leonardo, manda il giovane neroverde in lunetta con il peso della gara tutto sulle sue spalle, ma la sua freddezza riporta avanti la Cipros 62-61, dando l´imput a una poderosa azione difensiva che porta ancora Limberti a Canestro (64-61 a -11"). Gli ospiti perdono palla e cercando di recuperare, mandano Taiti in lunetta a fare un uno su due che basta e avanza per vincere.


CIPROS AGLIANA - MIS. LIBERTAS MONTALE: 65-61

Cipros Agliana: De Leonardo 2, Bogani ne, Piccioli 9, Limberti 21, Taiti 17, Brunetti, Nieri 4, Cavicchi 10, Salute 2, Grillini. All.re: Paolo Bertini

Mis. Libertas Montale: Nesi 20, Tasselli 3, Della Rosa 5, Tesi 2, Magnini 7, Pratesi 6, Pelucchini 8, Faye ne, Passaglia 8, Zerini 2. All.re: Sandro Zucconi

Arbitri: Mascii di Pistoia e Sensi di Montecatini - Parziali: 11-20 36-35 51-44 65-61



close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account