UA-112080758-1
25 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

C Gold: la Endiasfalti Agliana completa la rimonta ma cede al fotofinish contro Legnaia

28-01-2019 10:27 - PRIMA SQUADRA
Non va a buon fine la trasferta della Endiasfalti Agliana sul campo dell’Olimpia Legnaia, che con due tiri liberi allo scadere vince 59-58 al PalaFilarete nella seconda di ritorno di C Gold.

La truppa di Mannelli ha rincorso per gran parte della gara cedendo a rimbalzo e incappando in una serata negativa al tiro ma nell’ultimo periodo si è resa protagonista di una grandissima rimonta. Il parziale degli ultimi dieci minuti dice 20-9, 11-0 invece il break che porta i neroverdi dal -10 al +1 a 120” dalla fine, raccogliendo buoni frutti dalla difesa a zona. La volata, però, ha sorriso a Legnaia. A incidere, anche, una rotazione accorciata dalle assenze di Cavicchi e De Leonardo.

«Resta l'amaro in bocca per questo risultato – ammette Tommaso Mannelli nel post-gara –. È stata una partita difficile come ci aspettavamo e per i primi tre quarti abbiamo inseguito senza dare la sensazione di poter controllare il gioco. Quando abbiamo aumentato la nostra consapevolezza, la partita è cambiata e l’inerzia è tornata a noi. Siamo stati bravi - conclude il coach neroverde - a recuperare il gap e avere la possibilità di vincerla. Purtroppo ci è mancata la zampata finale per chiudere i conti».

CRONACA

Legnaia: Nardi, Rosi, Del Secco, Corzani, Mascagni
Agliana: Zaccariello, Nieri, Bogani, Rossi, Tuci

Con Mascagni, Legnaia si porta sul 10-5 e tiene da subito le redini. Agliana tiene botta con Nieri e Rossi prima (17-13) e con Zaccariello e Razzoli poi (24-21 al 15’) e all’intervallo lungo è sotto 26-18 dopo un’importantissima bomba di Nieri in una serata da 3/18 dalla distanza lunga.

A inizio ripresa Rossi timbra il -3 poi i padroni di casa aumentano il vantaggio arrivando sul +12 in due occasioni tra la fine del terzo quarto e l’inizio dell’ultimo.

La Endiasfalti, però, è tutt’altro che al tappeto e con un primo strappo torna a -7 (50-43). Sul 55-45 parte poi un break di 11-0 che capovolge il match. Rossi fa 3/3 in lunetta (55-52), Tuci dice -1 (55-54) e Bogani firma il vantaggio, 55-56. Si lotta punto a punto e Agliana si porta sul 57-58 con Rossi quando mancano due minuti. Non segna più nessuno finché, con una manciata di secondi sul cronometro, Mascagni non si presenta in lunetta e chiude i conti.

TABELLINO

Olimpia Legnaia - Endiasfalti Agliana 59-58
Legnaia: Nardi 3, Rosi 6, Del Secco 3, Corzani 7, Mascagni 11, Bandinelli 11, Bionine, Cambi ne, Loris Abrigo 2, Scali 13, Ceccarelli ne, Conti 3. All. Zanardo
Agliana: Zaccariello 2, Bogani 8, Rossi 18, Nieri 16, Tuci 2, Bettazzi ne, Razzoli 10, Salvi 2, Limberti, Biagioni ne. All. Mannelli
Parziali: 17-13, 36-28, 48-38