UA-112080758-1
21 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

C Gold: Superlativa prova a Livorno. Endiasfalti supera Pielle e vince 52-64

22-10-2018 12:11 - PRIMA SQUADRA
La Endiasfalti Agliana ha conquistato domenica 21 ottobre i primi due punti del 2018-19. Lo ha fatto in casa della Pielle Livorno, una delle favorite alla vittoria finale, dando seguito a una tradizione che da tre stagioni la vede vincere al PalaMacchia contro i biancoblù in regular season. Il punteggio finale è di 52-64 in favore di Agliana, che dopo un primo tempo in parità mette la freccia nella terza frazione (vinta 24-12) e non si volta più indietro. Decisivo l’apporto di una difesa solidissima e di un Nieri da 26 punti, 8 rimbalzi e 3 assist.

La Endiasfalti ha tirato meglio da due mentre il 5/24 dall’arco va interpretato: dopo lo 0/11 del 20’ è arrivato un 5/13 che, nella ripresa, ha fatto la differenza. Bene anche a rimbalzo, vincendo contro una delle coppie più “dure” della C Gold come Benini-Bertolini. Agliana ne ha tirati giù 47 contro i 37 di Livorno grazie all’impegno di tutta la squadra (17 solo dai play).

È soddisfatto coach Mannelli nel post gara: «Era importante sbloccarsi in una partita molto difficile. Ne avevamo bisogno, una vittoria così importante ci ripaga del tanto lavoro fatto da inizio anno. Faccio i complimenti ai ragazzi che hanno interpretato al meglio la partita con tanta pressione difensiva e buone giocate nei momenti chiave del match. Nella ripresa abbiamo costruito tiri migliori facendo muovere la difesa e siamo stati più efficaci. Questo va di pari passo a un’intensità nella nostra metà campo che i giocatori sono stati bravi a tenere per 24 secondi di ogni azione, per 40 minuti. Se si lavora meglio dopo una vittoria? Siamo molto soddisfatti di quello che abbiamo fatto in queste settimane».

Nel prossimo turno arriverà al Capitini la neopromossa San Vincenzo. Palla a due alle 18 di domenica 28 ottobre.

CRONACA

Livorno: Navicelli, Loni, Burgalassi, Benini, Bertolini
Agliana: Nieri, Bogani, Rossi, Cavicchi, Tuci

Livorno rinuncia a Dell’Agnello e Malvone, la Endiasfalti a Zaccariello ma in generale il reparto degli esterni non è al top. Nel primo quarto gli ospiti partono forte (6-12) ma in attacco non sono continui come in difesa e il match segue in sostanziale equilibrio anche se con strappi da una e l’altra parte. Il secondo quarto è la fotocopia del primo e al 20’ è 26-24 con tripla sulla sirena di Loni. Agliana ha sfruttato le palle perse della Pielle e diverse seconde opportunità ma dall’arco non ha punto com’è solita fare.

La musica cambia nella ripresa, subito sbloccata da due siluri di Nieri (28-32 al 23’). Stavolta, i neroverdi trovano la giusta continuità offensiva e con un break di 9-0 indirizzano il match (36-43), toccando con la tripla di De Leonardo il +10 al 28’. A cavallo degli ultimi due parziali arriva il massimo vantaggio, +14, e a quel punto la squadra di Mannelli difende il bottino con autorevolezza, senza correre troppi pericoli.

TABELLINO

Pielle Livorno - Endiasfalti Agliana 52-64
Livorno: Navicelli 2, Bertolini 11, Benini 12, Loni 14, Burgalassi 3, Creati 5, Di Sacco, Malvone ne, Dell’Agnello ne, Marrucci 5, Bianchi ne, Baia ne. All. Da Prato
Agliana: Bogani 2, Rossi 16, Nieri 26, Tuci 6, Cavicchi 4, De Leonardo 5, Bettazzi ne, Arceni ne, Salvi 5, Limberti. All. Mannelli
Parziali: 16-15, 25-24, 37-48