UA-112080758-1
24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

C Gold: Endiasfalti Agliana da 10 e lode a Lucca. Ecco il terzo posto

16-12-2018 12:00 - PRIMA SQUADRA
Che impresa per la Endiasfalti Agliana! I neroverdi sono i primi in questo campionato a espugnare il PalaTagliate di Lucca. Un successo per 80-83 che in classifica vale quattro punti, con Agliana che sorpassa proprio la Geonova al terzo posto. Quarta vittoria consecutiva, l’ottava in nove gare che certifica il buon momento attraversato dalla squadra di Mannelli, che adesso non deve lasciarsi inebriare ma chiudere al meglio il 2018 in casa con Valdisieve.

Contro la corazzata Lucca è arrivata una prova di grande durezza mentale: la Endiasfalti ha saputo soffrire e resistere ai colpi dei locali per poi infliggere al momento giusto - cioè a inizio quarta frazione - un parziale di 14-0 che ribalta il -11 del 30’ (17-31 il conto del quarto periodo) e carica i neroverdi per la volata finale, risolta in extremis ma sempre condotta.

Dal punto di vista statistico spiccano i 22 punti di Nieri (5/7 da tre), i 19 (4/4 da tre!) di Bogani e i 14 di Rossi ma tutto il gruppo ha risposto presente, soprattutto i lunghi data la fondamentale vittoria a rimbalzo (30-35), ancor più nell’ultimo giro di orologio.

«Faccio i complimenti ai miei giocatori – esordisce un soddisfatto Tommaso Mannelli – per il lavoro di sacrificio in difesa e per la grande coesione. La forza di Lucca ci ha portato sì a commettere errori a livello tecnico ma abbiamo tenuto botta e cercato soluzioni con pazienza coinvolgendo tutta la squadra. Adesso vogliamo chiudere l’anno nel migliore dei modi – conclude – sapendo che ogni partita fa storia a sé: prendiamo le cose buone e su quelle meno buone lavoriamo in palestra a testa bassa. Abbiamo il dovere di continuare a giocare questa pallacanestro al di là dei risultati».

CRONACA

Lucca: Zita, Tempestini, Romano, Pagni, Tessitori
Agliana: Zaccariello, Nieri, Bogani, Rossi, Cavicchi

Nel primo quarto vincono gli attacchi (31-26). Nessuna forza prevale nettamente e il copione si ripete nei dieci minuti seguenti (16-16). Nella terza frazione, invece, Barsanti (26 punti) e soci si portano due volte in doppia cifra di vantaggio, la seconda proprio al 30’ (63-52).

All’inizio del quarto periodo la Endiasfalti sfodera la sua arma migliore: la difesa. Anche in attacco nessuno si tira indietro e ne esce un break di 14-0 che ribalta il match. Il pareggio s’infrange sull’errore dalla lunetta di Tuci così poco dopo è Rossi a scrivere 63-64. Al 35’ Barsanti sblocca Lucca ma Bogani è in striscia e porta Agliana sul +6 (71-77) quando mancano 2’30” di gioco. Una vita, e infatti a 60” dalla fine Tempestini accorcia 77-79. Potrebbero chiuderla dalla lunetta sia Bogani che Rossi ma entrambi fanno 1/2 lasciando qualche speranza alla Geonova sul 77-81 a una manciata di secondi dal termine. Zita sigla l’80-81 quando il tempo è praticamente scaduto poi Rossi ribadisce dalla linea del tiro libero (80-83).

TABELLINO
Geonova Lucca - Endiasfalti Agliana 80-83
Lucca: Zita 6, Tessitori 18, Magni 4, Tempestini 16, Romano 3, Barsanti 26, Nesi 7, Puccinelli ne, Simonetti ne, Redini, Pierini, Santini. All. Piazza
Agliana: Zaccariello 6, Bogani 19, Rossi 14, Nieri 22, Cavicchi 8, De Leonardo, Razzoli, Tuci 9, Cantré 2, Salvi 3. All. Mannelli
Parziali: 31-26, 47-42, 63-52