UA-112080758-1
18 Settembre 2021
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

Endiasfalti sul campo di La Spezia, Mannelli: «Dobbiamo restare compatti per crescere in vista dei playoff»

21-05-2021 15:12 - PRIMA SQUADRA
La parte finale del campionato di serie C Gold riserva alla Endiasfalti Agliana un tour de force incredibile visto che in una settimana i neroverdi affronteranno le prime tre del campionato, iniziando domenica 23 maggio (ore 18) con la delicata trasferta di La Spezia. La buona notizia, però, è che la sconfitta di Legnaia contro i liguri ha consegnato ai neroverdi già in settimana il matematico accesso ai playoff. Ora l’obiettivo è non mollare la presa per provare a migliorare la propria posizione in classifica.

Il PalaSprint di La Spezia, ancora inviolato in questa Poule Promozione, non sarà certo un facile terreno di conquista per la truppa di coach Mannelli. I padroni di casa si trovano attualmente al terzo posto in classifica a due lunghezze dalla Endiasfalti Agliana ma potranno contare appunto sul fattore casa. Il roster a disposizione di coach Bertelà dispone di tantissime soluzioni e può contare su due assolute certezze per la categoria come Kibildis e Saliauskas, oltre a Casoni e Bolis che recitano un ruolo da protagonista nel club spezzino. Agliana sarà ovviamente priva di Francesco Tuci, ma le risposte di Razzoli e Cavicchi contro Legnaia hanno dato un’iniezione di ottimismo all’ambiente. Insieme alla ritrovata vittoria dopo tre sconfitte consecutive.

«Nella settimana appena trascorsa – esordisce coach Tommaso Mannelli - abbiamo proseguito il percorso di ricerca di nuove soluzioni e nuovi equilibri di squadra che va avanti da quando non siamo più al completo. Sono soddisfatto del lavoro fatto in palestra dai ragazzi ma siamo consapevoli che c’è ancora tanta strada davanti e tanti aspetti da migliorare. Quanto visto negli ultimi sette giorni non può però essere trascurato e dunque mi aspetto miglioramenti già da domenica».

«Contro La Spezia sarà fondamentale essere energici e disciplinati, conterà tanto giocare di squadre e cercare di essere più compatti possibili – aggiunge l’allenatore di Agliana -. Questo perché la solidità di gruppo e difensiva ci dà la possibilità di essere più efficaci in attacco e ci darà via via maggior fiducia per poter trovare soluzioni a tutto campo. Dovremo spingere al massimo cercando di rimanere sempre in partita e senza cadere in blackout che possono rovinare tutto. Affrontiamo una squadra che per quanto riguarda fiducia e certezze ha tutto ciò che noi cerchiamo di avere e quindi sarà importante vedere come affronteremo questa gara, che è solo un assaggio di ciò che troveremo poi ai playoff».

«Aver raggiunto i playoff in un campionato così difficile è per noi motivo di grandissimo orgoglio – conclude – che ci ripaga di tutti gli sforzi fatti da agosto ad oggi. Se analizziamo il nostro cammino vediamo un grande percorso, iniziato in maniera eccellente nel girone di regular season e continuato anche nella Poule Promozione. Abbiamo raggiunto il traguardo dei playoff contro squadre di assoluto livello e questo non può che arricchirci di consapevolezza e farci crescere».