UA-112080758-1
22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

UFFICIALE: GIANLUCA CUKAJ PASSA ALLA PALLACANESTRO VARESE. UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO DA PARTE DI TUTTI NOI.

30-08-2016 12:42 -
La ASD Pallacanestro Agliana 2000 comunica che in data 29 Agosto 2016 si è perfezionato l´accordo con la Pallacanestro Varese per il prestito annuale di una delle promesse del vivaio neroverde. Parliamo di Gianluca Cukaj, classe 2000 in forza ad Agliana sin dal Minibasket.

Quello degli osservatori lombardi è stato un lungo corteggiamento, iniziato a Pasqua quando il ragazzo fu invitato a partecipare ad un torneo con la casacca di Varese addosso. Fu l´occasione, per lui e per i suoi familiari, di conoscere l´ambiente e lo staff varesino, i nuovi compagni ma anche quella che sarebbe stata la sua futura scuola e la famiglia che lo avrebbe accolto nel caso Gianluca avesse deciso di intraprendere questa nuova avventura.

Gianluca Cukaj è nato a Pistoia il 7 Marzo del 2000. È un giovane molto promettente sia dal punto di vista tecnico, che fisico, dato che tocca quota 205 cm di altezza, che aveva già suscitato l´interesse di società limitrofe. La chiamata di Varese però, una delle compagini più titolate dell´attuale Serie A – nel palmarès 10 scudetti, 5 Coppa Campioni, 2 Coppa delle Coppe, 3 Coppa Intercontinentale e 4 Coppa Italia – non poteva passare inosservata; anche in virtù, lo ripetiamo, di un corteggiamento ben ponderato. Nella sua nuova avventura, l´atleta uscito dalla Pallacanestro Agliana disputerà il campionato Under 18 Eccellenza.

"Nel prendere questa decisione ho avuto vicino i miei genitori – racconta Gianluca – ma anche tutti gli amici e la dirigenza sia di Agliana che di Varese. Sono perciò certo che sarà una bellissima avventura; una sfida di vita quotidiana e sportiva utile per farmi migliorare". "Ho già effettuato il primo allenamento – prosegue - e fin da subito mi è sembrato di trovarmi all´interno di una grande famiglia, che piano piano mi sta aiutando ad integrarmi. Ci vorrà tanto tempo per ringraziarli, io comunque cercherò di impegnarmi al massimo sul campo"

Non ci resta così che fare un grande in bocca al lupo a Gianluca per questa irripetibile opportunità di misurarsi in una realtà nuova lontano dalla famiglia. Buona fortuna!

Ufficio Stampa Pall. Agliana