UA-112080758-1
21 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

Serie C Gold: Endiasfalti Agliana non ne approffitta, al Capitini vince Castelfiorentino 78-75

06-11-2017 12:29 -
Dopo due vittorie consecutive - contro Pielle Livorno e Altopacio - si ferma la corsa della Endiasfalti Agliana. I neroverdi di Paolo Bertini non approfittano del secondo turno casalingo consecutivo e cadono 75-78 contro Castelfiorentino. Adesso la classifica li vede al quinto posto in classifica (6 punti) insieme proprio all´Abc e a Montale.

La trama della gara è piuttosto semplice: le due squadre vanno a braccetto per 40´, con Agliana che mette spesso la testa avanti ma non riesce a dare continuità ai piccoli break e che non allontana mai gli ospiti oltre i due possessi di vantaggio. A due minuti dalla fine la Endiasfalti è avanti 72-70, poi Papi ribalta la situazione per l´ultima e decisiva volta: 72-74 con 52" da giocare. I neroverdi arrivano poco lucidi all´appuntamento clou, anche a causa dei diversi acciacchi fisici patiti in settimana, e non riescono a ribaltare le sorti di un match che si decide al fotofinish. Il fallo sistematico porta con sé la tripla di Bogani del 75-76 ma dall´altra parte Montagnani è una sentenza in lunetta.

Se la difesa era stata la discriminante dei precedenti successi, stavolta pesano i 45 punti subiti nei primi 20 minuti. Oltre a questo i neroverdi hanno pagato a rimbalzo (33-44) e una serataccia al tiro da tre (5/25). Rossi e Bogani hanno trascinato i compagni con 23 e 21 punti a testa ma non è bastato.

"Non siamo mai entrati in ritmo e ci siamo presentati scarichi di testa e di gambe, ma un po´ me lo aspettavo visti i problemi fisici emersi in settimana", spiega coach Bertini a fine gara. "Quando facevamo qualcosa di buono in difesa, non riuscivamo a ripeterci in attacco o viceversa; se oltre a questo perdiamo a rimbalzo e non segniamo da tre diventa difficile vincere. Mi spiace non aver mai aggredito la partita, nonostante loro fossero senza un giocatore chiave come Delli Carri".

"Abbiamo provato a prendere dei piccoli break ma non gli abbiamo dato continuità - chiosa l´allenatore neroverde - e alla fine abbiamo pagato; avevamo i mezzi e le possibilità per chiudere prima la partita, anche alla luce della loro situazione falli. In settimana analizzeremo le cause, anche perché venivamo da 2-3 partite dove difensivamente siamo andati bene".

CRONACA

Agliana gira bene la palla e al 10´ si porta sul 22-19 con Bertini che ruota molto e una squadra che detta ritmo fin dall´inizio. Un´accelerata nel finale, grazie anche all´imprevedibilità della coppia Zaccariello-De Leonardo permette di chiudere avanti la prima frazione. Rossi è un cecchino (15 punti all´intervallo), Bogani é un leone ma il passo in più deve essere fatto in difesa. Troppe le penetrazioni concesse agli esterni di Castello, che spesso ringraziano trovando anche il libero aggiuntivo, o segnando su seconda opportunità. In questo modo è dura difendere il possesso di vantaggio e a 2´ dall´intervallo i gialloblù si affacciano sul 38-41. La Endiasfalti risponde con Cavicchi e Rossi ma un canestro allo scadere di Papi la condanna ancora: 43-45

Nel secondo tempo parte meglio la squadra di coach Betti, poi Bogani la riacciuffa a suon di canestri (52-52 al 25´). Il parziale di 9-4 che si apre al 25´ permette di iniziare la quarta frazione sul 61-56, ma Agliana non riesce a fermare l´emorragia difensiva né a uomo né a zona e dieci minuti più tardi è tutto da rifare: 66-66. Quello che succede è storia nota: la Endiasfalti non va mai oltre il +2 e alla fine cede il passo ai rivali.

TABELLINO

Endiasfalti Agliana - La Falegnami Castelfiorentino 76-78

Agliana: Zaccariello 5, Bogani 21, Rossi 23, Nieri 8, Cavicchi 10, De Leonardo 2, Belotti 1, Razzoli 2, Meacci, Mancini ne, Arceni ne, Limberti 3. Coach Bertini.

Castelfiorentino: Belli E. 9, Belli A. 5, Verdiani 22, Puccioni 4, Cantini 2, Calamassi ne, Papi 17, Daly 4, Maestrini ne, Delli Carri ne, Montagnani 13. Coach Betti.

Parziali: 22-19, 21-26, 18-11, 14-22.

Arbitri: Biancalana di San Giuliano Terme, Zanzarella di Siena.