UA-112080758-1
24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

Serie C Gold: "All´inferno e ritorno", la Endiasfalti Agliana si aggiudica lo scontro-salvezza contro Legnaia

19-03-2018 12:15 -
Grande successo della Pallacanestro Agliana, fondamentale per la corsa salvezza. La Endiasfalti torna alla vittoria in una gara dal peso specifico importantissimo regolando l´Olimpia Legnaia al Capitini 73-70 e superandola in classifica ribaltando lo scontro diretto.

Adesso i neroverdi sono ottavi con 16 punti insieme a Legnaia e Altopascio e a tre gare dal termine della Serie C Gold 2017-18 hanno il destino nelle proprie mani. A partire dal derby di sabato 24 marzo in casa della Libertas Montale.

La gara si mette bene fin da subito, con la Endiasfalti Agliana che al 20´ ha raggiunto il massimo vantaggio, 41-23. La squadra di Bertini e Toccafondi gioca un´ottima pallacanestro e comanda senza problemi il primo tempo ma rovina tutto al rientro dall´intervallo. Blackout neroverde, ne approfitta Legnaia che, partendo dal -18, costruisce una rimonta che culmina con il 53-59 del 31´. Passato lo shock, Bogani (top-scorer con 24 punti) e soci tengono botta e a 3´12" dalla fine tornano avanti (66-65) aggiudicandosi la volata finale.

«Nella ripresa Legnaia si è presentata con grande fisicità e intensità - spiega il vice coach Filippo Toccafondi nel post gara - costringendoci a fare un passo indietro rispetto alla prestazione del primo tempo. È calata la qualità del gioco e quella dei tiri che ci siamo presi, aprendo contropiedi e situazioni facili ai nostri avversari. Grande merito ai ragazzi, che hanno messo davvero tanta volontà per ricucire lo strappo e tornare avanti. Solamente grazie a questo grande spirito e a questa grande coesione siamo riusciti a vincere».

«Quello che conta è che siano arrivati i due punti - chiosa Toccafondi - inoltre siamo riusciti a ribaltare la differenza canestri ed è come se ne avessimo guadagnati quattro visto che mancano tre giornate alla fine».

CRONACA DELLA GARA

Agliana
: Nieri, Limberti, Bogani, Rossi, Cavicchi
Legnaia: Conti, Nardi, Del Secco, Trillò, Zani

La Endiasfalti Agliana gioca un primo tempo perfetto e vola sul +18. Bogani approccia con tre triple che indirizzano la gara, Belotti cresce alla distanza ed è il protagonista che non ti aspetti: 4/4 dal campo e tanta difesa che piega Legnaia nel secondo quarto. Ma in generale tutti i neroverdi chiamati in campo portano il loro contributo.

Troppo brutto per essere vero, invece, il terzo periodo. Inizio shock con break a sfavore di 16-0 (41-39), che causa anche il primo sorpasso di Legnaia. Al 29´ la tripla di Zani vale infatti il vantaggio minimo, poi gli ospiti spingono fino al +6 (53-59) di inizio quarta frazione. L´inerzia sembra passare ai gialloblù, ma Agliana resta viva grazie ai colpi di Bogani, Rossi e Nieri e si presenta al rush finale più coesa e con meno problemi di falli.

Dalla lunetta viene costruito il sorpasso (66-65 con 3´12" da giocare) e viene difeso il nuovo vantaggio. Il 2/2 di Nieri vale il 72-67 a 10" dalla fine, Conti accorcia dai 6,75 ma è ancora il play della Endiasfalti a presentarsi in lunetta. Sbaglia il primo, realizza il secondo e permette alla sua squadra di ribaltare la differenza canestri.

TABELLINO

Endiasfalti Agliana - Cantini Lorano Olimpia Legnaia 73-70
Agliana
: Bogani 24, Rossi 15, Nieri 17, Cavicchi 2, Limberti, Bettazzi ne Zaccariello 2, Bargiacchi 4, Belotti 9, Razzoli ne, Mancini ne. All.re Bertini
Legnaia: Conti 15, Nardi 8, Del Secco 8, Trillò 7, Zani 12, Bandinelli 16, Vienni ne, Cambi 2, Ademollo ne, Rosi, Zanussi 2, Tarchi ne. All.re Miniati
Parziali: 24-18, 41-23, 53-54
Arbitri: Corso e Biancalana