UA-112080758-1
26 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

SUL DIFFICILE CAMPO DI CASTELFIORENTINO, LA ENDIASFALTI PRIMA SOFFRE, MA POI RECUPERA, GIOCANDOSELA SINO AI DUE MINUTI FINALI.

21-09-2015 18:31 -
La Endiasfalti Agliana, che rinuncia a Bogani per un fastidio muscolare, non riesce nella difficilissima impresa di ribaltare il pronostico della vigilia e Castelfiorentino coglie il suo primo obiettivo stagionale conquistando le Final Four dopo la bocciatura dell´anno scorso. Con questa sconfitta, Agliana chiude a tre, la striscia di partecipazioni consecutive all´ultimo atto di Coppa.
I padroni di casa, memori dello scivolone dello scorso anno, sono subito operativi, approfittando anche di un inizio molto incerto in attacco da parte dei neroverdi.
Al 5° minuto il cronometro segna sul 9-1. Montagnani con una tripla porta i suoi sul +10 (14-4) e Trillò in contropiede chiude sul 20-6 una prima frazione chiaramente dominata dai gialloblù.
In avvio del secondo quarto, una Endiasfalti trasformata porta un parziale di 0-8 che permette agli ospiti di riavvicinarsi (24-16).
Belli e Delli Carri con due triple, riportano i padroni di casa a +11 (32-21), ma Nieri e Consorti prendono per mano i pistoiesi riaprendo completamente la partita. Agliana gioca un basket fluido ed efficace e si riavvicina vistosamente chiudendo all´intervallo lungo sul 35-31.
Al rientro dagli spogliatoi le due formazioni si danno battaglia e Castelfiorentino sembra perdere un po´ di lucidità, messa in difficoltà dalla difesa di Agliana, tanto che al 26´ Nieri dalla lunetta porta le due squadre in perfetta parità: 42-42.
Sembra quasi un cambio della guardia, ma i neroverdi non riescono a mettere la testa avanti. Castelfiorentino, con Delli Carri che domina nel pitturato e realizza 4/4 dalla lunetta si riporta avanti 46-42, e Trillò incrementa sino a 48-43. Endiasfalti Agliana tiene ancora botta ai più potenti padroni di casa arrivando alla terza sirena ancora in partita (52-46 al 30°).
Nell´ultimo periodo è ancora Innocenti a infilare la tripla del +9 (57-48), seguito da Trillò che fa la voce grossa a rimbalzo mettendo la firma sul nuovo +10 (61-51) quando mancano gli ultimi 6 minuti di gioco. Agliana resiste con Nieri e De Leonardo (67-60), ma l´Abc usa tutta la sua potenza sia muscolare che tecnica, confezionando un un break di 8-0 nei due minuti finali. I Castellani chiudono la saracinesca difensiva e costringono i neroverdi a una serie di falli che mandano in lunetta Montagnani e Corbinelli, che con un 4 su 4 ciascuno affondano le residue speranze neroverdi. (73-60).
E´ di Trillò il canestro della staffa per il 75-60 finale.
Castelfiorentino si qualifica quindi per le final four, ma per i neroverdi di coach Bertini un´altra gara tutto sommato positiva, in vista dell´avvio di campionato di domenica prossima, quando al Capitini scenderà un Centro ini basket Carrara molto carico, grazie anche al buon avvio di stagione dell´ex neroverde, il cubano Hector salazar.

ABC CASTELFIORENTINO - ENDIASFALTI AGLIANA : 75-60

ABC CASTELFIORENTINO: Innocenti 17, Delli Carri 19, Trillò 12, Taiti 8, Montagnani 10, Belli 3, Corbinelli 4, Manetti ne, Rinaldi ne, Iserani ne, Caggiano ne, Tozzi ne. All. Bagnoli
ENDIASFLATI AGLIANA: De Leonardo 11, Cavicchi 11, Limberti 5, Nieri 21, Meoni 2, Consorti 4, Belotti 4, Pinna 2, Zaccariello, Cavazzoni, Mancini, Grillini. All. Bertini
ARBITRI: De Soricellis di Lastra a Signa e Luongo di Montemurlo
PARZIALI: 20-6, 35-31, 52-46