UA-112080758-1
13 Agosto 2020
news
percorso: Home > news

SETTORE GIOVANILE: I RISULTATI DI GEDAC AGLIANA E COSTRUIRE AGLIANA

03-11-2016 16:33 -
A più di un mese dall´inizio dell´attività giovanile della Pallacanestro Agliana 2000, è possibile tracciare un primo bilancio solamente per quanto riguarda le due formazioni under 18 dato che le altre hanno disputato una sola gara, mentre U13 Regionale e U14 Regionale scenderanno in campo per la prima volta domenica 6 novembre.

La prima squadra a disputare una gara ufficiale è stata la Gedac Agliana, che ha iniziato il suo cammino nel campionato Elite ormai da cinque giornate ed affronterà i pari età della Mens Sana Siena il 9 novembre. Inizialmente per i ragazzi allenati da Francesco Federighi e Filippo Toccafondi erano arrivate tre sconfitte - rispettivamente contro Arezzo, Prato e Terranuova - riscattate però dalle ultime due consecutive vittorie. La prima, ai danni di Firenze 2, è arrivata in rimonta, dopo che la Gedac si trovava sul -9 (31-22) all´intervallo ma è stata brava a reagire nel migliore dei modi capovolgendo la situazione alla fine del terzo quarto: 40-50. Il risultato finale ha poi sorriso ai neroverdi 52-58 (Gedac Agliana: Carlesi 4, Bardi, Baldi 9 Cantré 7, Tissi 5, Santi 2, Biagioni 14, Morello 2, Chimenti, 6 Meciti 9). La seconda è arrivata in casa, dove la Pallacanestro Agliana ha regolato 77-70 una delle sorprese di questo avvio di stagione: l´Affrico.

La scorsa settimana ha fatto il suo esordio anche la Costruire Agliana, sempre ragazzi U18 ma che militano nel campionato Regionale. Buona la prima per la formazione allenata da Paolo Bertini e Simone Vizzini, che al PalaMelo si è presa lo scalpo di Quarrata (Costruire: Coppini 4, Simonetti 4, Nesi 22, Gori 5, Bettazzi, Brozzu 2, Gaiffi, Izzo 12, Appetecchi 2, Bolognese 4, Cavicchioli 5, D´Alo´) prendendo il largo (+14) dopo 25´ di gara molto equilibrati e senza mai voltarsi indietro. Di ritorno dal ponte del primo novembre, i neroverdi sono scesi in campo per la seconda di campionato ma sono stati fermati sul parquet del Capitini dalla corazzata Bottegone 45-84. Agliana non ha giocato una brutta partita, ma ha pagato la pessima prova difensiva della prima frazione (7-29) e un po´ di stanchezza viste le tre partite in altrettanti giorni. Gli stessi effettivi, con la medesima guida tecnica in panchina, erano anche scesi in campo con la casacca della Nuova Comauto Agliana "B" nel giorno dell´esordio nel campionato under 20 Regionale. Purtroppo anche in quel caso si è trattato di una sconfitta casalinga, anche se di misura (67-71), contro ragazzi di Calcinaia due anni più maturi.