UA-112080758-1
22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

MISSIONE COMPIUTA. LA CIPROS AGLIANA CONQUISTA LE FINAL FOUR.

30-09-2013 08:48 -
La Cipros Agliana, supera una brillante Synergy Valdarno e agguanta per il secondo anno consecutivo le final four di Coppa Toscana, Trofeo Alfredo Piperno. Con questa vittoria, la Cipros Agliana centra il primo obbiettivo stagionale, ovvero, la possibilità di difendere sul campo il titolo vinto lo scorso anno in casa propria.

I neroverdi devono rinunciare a Limberti per motivi personali, e anche Nieri, leggermente infortunato, pur presente in panchina, non viene rischiato da Bertini, nella speranza di averlo un buone condizioni all´esordio in campionato. Assenza pesante anche per la Synergy, che non rischia Tello, uno dei suoi uomini più esperti.

La gara prende subito una leggera colorazione neroverde, con Bogani e Taiti subito in sintonia con il canestro (20-14), ma la fiammata si diluisce quando Nesterini e Pavese danno il via a un primo tentativo di reazione ospite. (35-30 al 20°). La Synergy rientra più convinta e parte subito forte, colpendo dalla lunga con Pavese, mentre Stagi prima segna il 35 pari e poi subito dopo registra il primo e unico vantaggio valdarnese (35-37 al 22°). Due bordate di Bogani e Grillini, riportano avanti i neroverdi (40-37 al 24°), e mentre gli ospiti trovano punti con Nesterini e Falsini , è ancora Bogani con tre canestri di fila, aiutato da Cavicchi a tenere a galla la Ciopros (48-46 al 30°).

L´ultimo parziale ripropone l´equilibrio precedente, ma all´improvviso la gara si accende sotto i tabelloni, e Malacario, al suo quarto fallo nella battaglia con Taiti, propone una sceneggiata e becca tecnico accomodandosi in panca. La cosa non sbolle e all´arbitro non rimane che decretarne l´espulsione. Piccioli sfrutta la lunetta per dilatare il vantaggio (56-50 al 35°). Ancora a segno Piccioli, prima che Falsini, commettendo fallo su Taiti abbia da ridire prendendo un tecnico che manda Taiti e Piccioli in lunetta per un 2 su due ciascuno che porta in doppia cifra il vantaggio neroverde (63-52 al 38°).

Ormai la gara è segnata, e la vittoria non scappa ai padroni di casa, ai quali va se non altro il merito di non aver perso la calma, nel momento della rimonta ospite. Con Bogani, Piccioli e Taiti a fare da tutor, ancora una buona prova offerta dai giovani De Leonardo, Meoni, Belotti, Gherardeschi e Grillini, che non hanno sprecato la ghiotta occasione offerta dalle gare di Coppa, per fare preziose esperienze in vista del campionato.

CIPROS AGLIANA - SYNERGY VALDARNO: 69-59

CIPROS PALLACANESTRO AGLIANA: De Leonardo 5, Bogani 19, Piccioli 12, Meoni 5 Belotti 2, Taiti 16, Brunetti, Gherardeschi 4, Nieri ne, Cavicchi 4, Salute, Grillini 2. Allenatore: Bertini
SYNERGY SAN GIOVANNI VALDARNO: Mascherini, Pavese 10, Stagi 4, Bucciolini 2, Norci 6, Basilicò 8, Nesterini 19, Giorgi, Falsini 6, Brandini, Malacario 4, Tello ne. Allenatore: Pescioli
ARBITRI: De Soricellis e Leoncini di Lastra a Signa
PARZIALI: 20-14, 35-30, 48-46