UA-112080758-1
20 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

La Endiasfalti Agliana inizia il 2020 a Siena. In palio il secondo posto

12-01-2020 10:49 - PRIMA SQUADRA
Ci (ri)siamo! Dopo la pausa per le festività natalizie e l’entrata nel nuovo anno riprende il campionato di C Gold. Nel primo turno del 2020 la Endiasfalti Agliana chiuderà il girone d’andata con l’ultimo scontro diretto del durissimo ciclo invernale che l’ha portata a confrontarsi con le più attrezzate della categoria. Alle 18 i neroverdi (terzi con 18 punti) saranno ospiti della Virtus Siena (seconda con 20), un match che mette in palio il secondo posto al giro di boa. Comunque andrà la sfida, la Endiasfalti potrà essere soddisfatta di un girone in cui è sempre rimasta nella parte alta della classifica.

Lo scorso anno la Virtus Siena disputava la serie B ed è un’avversaria molto pericolosa. Ha un roster di qualità ed esperienza, che può contare di grande supporto dalla panchina. Agliana dovrà fare massima attenzione a Olleia, Imbrò e Casoni, perni del quintetto, ma trovare il punto debole della Virtus non è semplice, team dalla doppia dimensione e che può ruotare una vista gamma di opzioni offensive.

«Siamo molto contenti di essere arrivati a questo punto della stagione al terzo posto - commenta coach Tommaso Mannelli - e di avere la possibilità di giocarci il secondo al termine di un ciclo di scontri diretti molto duro. Non era per niente scontato in un campionato in cui nelle prime sei posizioni è tutto aperto».

«Adesso abbiamo il compito difendere ciò che abbiamo conquistato - prosegue il coach della Endiasfalti - però trovando d’ora in avanti più continuità in trasferta, soprattutto contro le avversarie della nostra fascia, che finora ci è mancata. A Siena dovremo essere più solidi e avere la fiducia che per adesso fuori è mancata. Quando giochi lontano da casa devi costruire bene i tiri, liberando i tiratori in modo efficace e avvicinandoti di più a canestro, e sull’altro lato del campo devi essere aggressivo in difesa per togliere certezza e tranquillità agli avversari».