UA-112080758-1
22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

Endiasfalti Agliana, parla "Zacca": «In casa giochiamo meglio e alziamo le percentuali»

07-02-2019 21:49 - PRIMA SQUADRA
Un problema alle ginocchia che lo tormenta ma che non gli impedisce di essere un guerriero sul parquet. Emanuele Zaccariello del resto lo conosciamo bene e non esce mai dal campo senza aver dato il 110%. Come ci riesce? Ce l’ha detto lui stesso: «Quando sono in partita l’agonismo non mi fa sentire il dolore, in settimana naturalmente cerco di gestirmi e poi le fasciature mi aiutano molto».

La Endiasfalti Agliana ha iniziato il suo girone di ritorno con due vittorie e una sconfitta. «Con Legnaia – ci racconta “Zacca” - abbiamo pagato una rotazione più corta, c’è rammarico per come è andata a finire e non è un caso che dopo l’arrivo di Tommi (Sollitto, ndr) abbiamo vinto contro Pielle Livorno. È un giocatore che il suo lo sa fare ma ricordiamoci che giocavamo contro una squadra che a livello di organico è tanta roba».

Quello che salta agli occhi è che nel 2019 i neroverdi hanno vinto due scontri diretti molto pesanti: «Contro Castelfiorentino non abbiamo ribaltato la differenza canestri ma sono sempre punti in più, con Pielle invece ci siamo portati 2-0 negli scontri diretti e vedendo oggi la classifica questo conterà molto per scalare posizioni se dovessimo arrivare a pari punti con loro o più squadre».

Due gare vinte e giocate in casa: da questa stagione il Capitini è tornato quel fortino di cui la Endiasfalti aveva bisogno e la squadra di Mannelli ci ha perso solamente in un’occasione. «In casa giochiamo molto meglio – conferma Zaccariello - il Capitini è sempre pieno, il pubblico fa un bel tifo ed è un campo difficile per le avversarie, anche per le dimensioni. In casa poi alziamo le percentuali di tiro ed essendo una squadra perimetrale questo dato è importante. Da noi arriverà anche Lucca, contro cui dobbiamo confermare la vittoria dell’andata e infine Altopascio con cui abbiamo una sconfitta allo scadere da riscattare».

«L’obiettivo? – conclude Zaccariello – Arrivare tra le prime quattro in modo da avere il primo turno dei playoff in casa, questo ci aiuterebbe molto. Centrare questo traguardo sarebbe una grande soddisfazione così come lo è stata aver vinto contro Pielle perché noi non siamo una squadra costruita per salire in B: per ottenere questi risultati abbiamo lavorato moltissimo in palestra».