UA-112080758-1
17 Giugno 2019
news
percorso: Home > news > PRIMA SQUADRA

Endiasfalti Agliana, Sollitto si racconta: «Mi trovo molto bene. Con Altopascio risultato a tutti i costi»

12-04-2019 21:25 - PRIMA SQUADRA
A pochi giorni dalla delicata sfida che chiuderà la fase regolare del terzo campionato toscano di C Gold, è Tommaso Sollitto a essersi presentato davanti al microfono. Playmaker classe 1995, è arrivato alla Endiasfalti Agliana a fine gennaio e si è messo a disposizione di squadra e staff tecnico per 10 partite facendosi apprezzare da tutto l’ambiente neroverde. Giocava in serie D ma aveva già giocato la C Gold in Piemonte.

«Come sto? – così abbiamo iniziato la breve intervista -. Bene. Ho fatto molta fatica il primo mese per prendere il giusto ritmo ma adesso sono abbastanza in forma. Come tutti i miei compagni questa settimana ho lavorato tantissimo in vista di un match così importante».

«Vincendo contro Altopascio – prosegue – avremo molte probabilità di chiudere al terzo posto e da lì partiremmo per i playoff: un piazzamento che ripagherebbe ciò che la squadra ha fatto durante l’anno. I nostri avversari sono una squadra che ha quattro/cinque giocatori molto esperti e che conoscono bene questa categoria. Per loro, la partita conta leggermente meno rispetto a noi ma sicuramente verranno per giocare e vincerla e starà a noi seguire il piano partita e fare il risultato a tutti i costi».

Si è spostato alla Endiasfalti consapevole di doversi prendere grandi responsabilità in cabina di regia. «Entravo in un ruolo – ha spiegato Sollitto - in cui determinate responsabilità devi prendertele ma ero già a conoscenza di quello che serviva alla squadra e ho cercato di mettere me e i compagni nella miglior condizione possibile».

«Mi sono trovato bene fin da subito e questo è merito della società, dello staff e dei compagni. Mi sono integrato bene nel gruppo: sono tutti bravi ragazzi, si conoscono da tempo, c’è grande chimica di spogliatoio e fin da subito hanno cercato di includermi. Quando sono arrivato la squadra era seconda e adesso, alla fine del girone di ritorno, sono contento di aver aiutato Agliana a difendere la sua posizione di alta classifica. Il nostro obiettivo attuale è approdare ai playoff nella miglior maniera possibile – conclude - e giocarli alla grande».

Per i crediti della foto si ringrazia pistoiasport.com