UA-112080758-1
31 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI TORNA ALLA VITTORIA CONTRO UN´AVIS MONTALE MUTILATA

12-02-2017 21:05 -
Endiasfalti Agliana - Avis Montale 96-62

Dolce ritorno nel proprio palazzetto per la squadra del presidente Caramelli che regola l´Avis Montale nella gara valida per la quinta di ritorno. Tornano così a correre in classifica i neroverdi, dopo tre pesanti stop. Passivo pesante al 40´, giustificato dall´assenza nelle file montalesi dei tre top-scorer della squadra Magni, Nesi e Tasselli (ai quali si è aggiunto Pratesi) anche se le difese organizzate da Alberto Tonfoni sono state in grado dare del filo da torcere ad Agliana per più di venti minuti. Poi un parziale di 15-2 nella seconda metà del terzo periodo porta al +26 e spiana la strada verso il 96-62 finale, anche massimo vantaggio. La Endiasfalti chiude il primo tempo sul 44-36, incidendo in avanti ma dimostrando ancora falle in difesa; sotto canestro non c´è invece storia: 25-10 il conto dei rimbalzi al 20´ che diventerà un 43-17 al termine. Montale si fa sentire nella prima frazione segnando 12 dei 21 punti da dietro l´arco, poi piano piano la stanchezza si fa sentire e chiude con un 16/38 da due e un 6/17 da tre. Tira meglio la più lucida Pallacanestro Agliana (55% complessivo dal campo) che porta in doppia cifra ben cinque elementi; il più prolifico è Pinna con 19 punti, meglio di lui solo Tasselli (20).

Cronaca

Agliana: De Leonardo, Bogani, Nieri, Bargiacchi, Puccioni.
Montale: Della Rosa, Tasselli, Navicelli, Giusti, Magnini.

Agliana cade da subito nella trappola tesa dal coach ospite Tonfoni, che ingabbia con il pressing i palleggiatori neroverdi; sul ribaltamento di fronte Della Rosa è ispirato e segna subito 7 punti. Bargiacchi (tripla) e Bogani accorciano, poi Agliana sale di tono e pareggia i conti al 5´ (9-9). L´Avis sembra calare di lucidità ma a due minuti dalla prima sirena torna sul +2 (17-19) grazie alle triple di Della Rosa (la terza) e Navicelli. Lotta serrata fino alla sirena, poi Pinna spara il 25-21 dalla sua mattonella preferita. Al 15´ Agliana tocca il massimo vantaggio fin qui, +8, grazie alla tripla di Limberti su assistenza di Pinna ma Montale è viva, pressa forte e rimane attaccata alla partita grazie ad una difesa organizzata e ai canestri di Magnini, Della Rosa e Giusti. 44-36 al riposo più lungo.

Pinna e Puccioni trascinano Agliana, Giusti la riacciuffa e la gara prosegue sulla falsariga del primo tempo. L´Avis si fa pericolosa ma a togliere le castagne dal fuoco per la squadra di coach Bertini sono Bogani e Zaccariello che dall´arco confezionano il 58-45 al 25´. Al 30´ però la gara è già chiusa con la Endiasfalti che piazza un parziale di 15-2 (8 punti di Pinna e tanta grinta di Zaccariello) toccando prima il ventello (66-45) e poi il 73-47 sulla sirena. Altro 6-0 a firma Bargiacchi, Cavicchi e Belotti (79-49), prima di mandare i titoli di coda con 8´25" d´anticipo.

Tabellino


Agliana: Zaccariello 15, De Leonardo 2, Bogani 14, Cavazzoni, Bargiacchi 12, Belotti 5, Limberti 3, Razzoli 1, Pinna 19, Nieri 5, Cavicchi, Puccioni 13. Coach Bertini.
Montale: Della Rosa 15, Milani, Nesi ne, Tasselli 20, Navicelli 5, Rossi ne, Gai 2, Magnini 6, Ngjela, Agostini, Giusti 14. Coach Tonfoni.
Parziali: 25-21, 44-36, 73-47.

Ufficio Stampa Pall. Agliana 2000