UA-112080758-1
20 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA TORNA A CASA - DERBY CONTRO MONTALE

12-02-2017 11:06 -
Momento di difficoltà in casa Endiasfalti, dall´inizio dell´anno in cerca di continuità nei risultati anche se attualmente all´ottavo posto e perciò, al netto delle molte difficoltà trovate in questa stagione - dagli infortuni con cui si è inaugurata la preparazione estiva alla "grana Capitini" - il bilancio non può che essere positivo o almeno in linea con gli obiettivi prefissati. Il fortino in cui la Pallacanestro Agliana ha perso pochissimo (due gare in altrettanti anni) e dove in questa stagione non ha mai giocato causa l´assenza del parquet, è però tornato disponibile e sarà teatro del derby contro l´Avis Montale. Questa la grande novità della ventesima giornata, quinta di ritorno, con i neroverdi del presidente Caramelli che già dall´inizio di febbraio hanno ottenuto l´ok per tornare ad allenarsi nella propria palestra, profondamente rinnovata dato che il parquet è solo una delle tante novità, e che ieri alle ore 15 è stata inaugurata ufficialmente dal comune alla presenza del sindaco, delle autorità comunali, dei rappresentanti della Fondazione Cassa di Risparmio, degli sponsor e delle società sportive che usufruiscono dell´impianto.

La Pallacanestro Agliana 2000 torna quindi tra le proprie mura, aspettando quella Libertas Montale che un girone fa l´aveva messa sotto 81-66, cercando di invertire la tendenza negativa del nuovo anno, aperto con la debacle in casa della Sibe Prato. Dopo la bella prova contro Don Bosco Livorno (99 punti segnati) la strada che ha portato al derby contro Montale è stata costellata di sconfitte, tre, contro Altopascio, Legnaia e Castelfiorentino. Non una tragedia perchè il campionato è equilibrato e molti sono stati i risultati fuori pronostico che hanno accorciato la classifica, ma questo vuole anche dire che da adesso, oltre a mettere nel mirino chi sta davanti, c´è da guardarsi le spalle visto che formazioni come Certaldo e Altopascio si sono portate a ridosso dell´ottavo posto occupato dai neroverdi e altre, come Montale, hanno sorpassato. Già, perchè la formazione allenata da Alberto Tonfoni - avversaria della Endiasfalti questa sera alle ore 18 - ha avuto un rendimento opposto ai neroverdi vincendo tre delle ultime quattro (Lucca, Empoli e Fucecchio) cadendo solo con la capolista Pielle.

I biancoblù sono l´unica squadra pistoiese di serie C ad aver vinto nel turno precedente, una squadra ostica con tre giocatori come Magni - assente poiché in Erasmus - Nesi e Rossi in grado di spostare gli equilibri. "Ho molto rispetto per il campionato di Montale - il pensiero del coach della Endiasfalti Paolo Bertini - che sta facendo non bene ma benissimo sia sotto il punto di vista dei risultati che del gioco. Una squadra ben strutturata, aggressiva, con giocatori bravi nell´1vs1 e che cerca di imporre il proprio gioco. Un avversario difficile per quello ha dimostrato finora in una partita particolare come un derby, anche se il campionato è livellato a tal punto che ogni squadra può farti male. Come hanno dimostrato le ultime uscite". "Abbiamo finora pagato lo scotto di aver giocato tutto il campionato fuori casa e di due mesi di allenamenti in una palestra per il Minibasket ma senza batter ciglio o accampare scuse - chiosa Paolo Bertini - zavorre che puoi tamponare nel breve ma che nel lungo periodo si fanno sentire. Dobbiamo fare in modo che il Capitini torni il nostro fortino, ma tornare a casa sarà anche l´occasione per ritrovare serenità, allenandoci quotidianamente in un ambiente consono e di qualità".