UA-112080758-1
20 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AUTORITARIA, CARRARA INSEGUE PER 40 MINUTI E CADE 68-60

05-12-2016 10:29 -
Una Pallacanestro Agliana da applausi, che è riuscita a far fronte alla sconfitta di Liburnia e ad una settimana di allenamenti complicata dal punto di vista logistico. La netta vittoria contro il Centro Minibasket Carrara, punteggio di 68-60, vale la sesta vittoria in campionato e la possibilità di rimanere a stretto contatto con il gruppo di testa.
La Endiasfalti ha comandato dal primo all´ultimo minuto, toccando la doppia cifra di vantaggio sul finire del primo quarto e attenendosi al medesimo copione anche nei dieci minuti successivi. Nella ripresa c´è stata la spinta decisiva, con le triple di capitan Limberti e Belotti e il canestro di Puccioni che sono valsi il 52-37 al 23´. Con queste premesse ci si poteva attendere un finale più tranquillo, invece i ragazzi al servizio di coach Bertini hanno subìto un parziale di 6-0 a ridosso della quarta frazione che ha permesso a Carrara di tenere viva la speranza. Con l´inerzia sempre dalla parte neroverde, gli ospiti si sono comunque portati a strettissimo contatto nei minuti finali (66-60 con 1´22" da giocare), trovando a quel punto una difesa di casa dura da scardinare. Due liberi di Bogani hanno poi scritto la parola "fine" sul match. Proprio il numero #6 aglianese è il più prolifico dei suoi (16 punti), mentre è superlativa la prestazione di Puccioni, con 10 punti messi a segno e altrettanti rimbalzi catturati. Una vittoria comunque legittimata dai numeri, dato che la Endiasfalti ha vinto la sfida a rimbalzo ed ha dalla sua il conto degli assist e delle palle perse e recuperate. 70-43 la valutazione finale delle due formazioni.
Questo il primo step di un tour de force che vedrà Agliana impegnata giovedì 8 dicembre a Lucca e poi di nuovo a Montale, domenica 11, contro Empoli.

CRONACA

Agliana: De Leonardo, Nieri, Bogani, Pinna, Puccioni.
Carrara: Lorenzi, Donati, Fiaschi, Borghini, Ferrari.

Tra i primi quattro canestri della Endiasfalti ci sono tre triple realizzate (Nieri, Bogani e De Leonardo), con la truppa di Bertini che avrebbe potuto mettere già in ghiaccio la partita, se non fosse stato per un Lorenzi in spolvero che da solo ha tenuto in piedi gli ospiti. All´8´ di gioco i valori erano comunque emersi e i neroverdi si trovavano in vantaggio di 11 lunghezze (21-10). Carrara si è presto rifatta sotto, toccando al 14´ il 26-22, ma di nuovo sono stati i locali a prendere le redini del match, trovando la doppia cifra di vantaggio con le triple di Bogani, Nieri e Pinna. Ancora Ferrari sorprende Agliana, che prima dell´intervallo si fa rimontare fino al 41-35. Dagli spogliatoi esce un Limberti infuocato, che con 6 punti consecutivi dà il la alla fuga che porterà la Endiasfalti al massimo vantaggio: 52-37 (+15) al 23´ di gioco. La distanza regge fino al 34´ poi la bomba di Donati cambia le carte in tavola e Carrara riesce a ricucire fino al -6. Troppe conclusioni sbagliate per i padroni di casa ed una difesa blanda rischiavano di compromettere 35 minuti di grande pallacanestro, invece, la voltata finale ha meritatamente sorriso ai neroverdi, di nuovo saliti di tono.

TABELLINO

Endiasfalti Agliana - CMB Carrara 68-60


Agliana
: Zaccariello, De Leonardo 5, Bogani 16, Cavazzoni 2, Bargiacchi 9, Belotti 5, Pinna 5, Limberti 8, Nieri 8, Berti ne, Arceni ne, Puccioni 10. Coach Bertini.

Carrara
: Tognozzi ne, Lorenzi 18, Donati 12, Parks 5, Fiaschi 4, Leporatti ne, Peselli 2, Borghini 4, Giananti, Ferrari 15. Coach Fiorani.

Parziali
: 23-18, 41-35, 59-48.

Ufficio Stampa Pall. Agliana 2000