UA-112080758-1
29 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA, SCONTRO PLAYOFF CONTRO LIBURNIA

08-03-2017 14:23 -
In anticipo rispetto alle dirette avversarie, la Pallacanestro Agliana scende in campo di mercoledì (ore 21:15) al Capitini, ospite di giornata quel Liburnia Livorno che all´andata mise sotto i neroverdi 63-47 e che adesso li stacca in classifica di due lunghezze. Il match vale la 24° giornata di Serie C Gold e si tratta di un banco di prova difficile per la Endiasfalti, che mai come in questa giornata deve dimostrare di aver scelto cosa fare da grande. Una vittoria permetterebbe di tornare al sesto posto, in coabitazione con i livornesi (oppure di scavalcarli), un altro ko allontanerebbe definitivamente la società del presidente Caramelli dalle posizioni più ambite della graduatoria, costringendola a guardarsi più che altro indietro. Già, perchè dietro ad Agliana - settimo posto con 26 punti - troviamo Montale con 24 e poi un terzetto di squadre a quota 22 come Certaldo, Prato ed Altopascio, non certo costruite per rimanere fuori dalla griglia playoff.

In attesa di scoprire se il gruppo di Paolo Bertini si porterà dietro le scorie della sconfitta rimediata a Certaldo (67-60), oppure avrà voglia di rivalsa, torna in gruppo Zaccariello, reduce da due giornate di squalifica, che in casa della Lorenz sarebbe stato molto prezioso; inoltre i ragazzi dovranno trovare ulteriore stimolo dalla partenza di Bogani per Parigi, che giocherà questa sera il suo ultimo incontro stagionale.

Dall´altra parte una formazione reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque giornate, che è caduta di misura contro Lucca e che si è presa la rivincita contro la capolista Pielle, superandola al PalaCosmelli 67-73. Un roster privo di punti deboli, che si affida alla qualità offensiva di Dell´Agnello (17 punti di media), Mariani (11) e Nesti (15) e che giocherà per mettere in ritmo il nuovo arrivato Beltran. Rispetto alla gara di andata si registrano le uscite Picchianti e Maritano.

"In difesa stiamo continuando a migliorare e sono soddisfatto di ciò che ho visto nelle ultime quattro uscite - così presenta la gara Paolo Bertini, allenatore dei neroverdi - e la sconfitta di è Certaldo è dovuta ad un rendimento offensivo che non si presta alla nostra squadra. Consci delle difficoltà avute, affrontiamo una squadra che all´andata ci mise in grave difficoltà, costringendoci a giocare una partita bruttissima nella metà campo d´attacco e limitandoci a 47 punti segnati. Andrà per forza di cose affrontata diversamente, con la determinazione e la voglia di una squadra che vuole ottenere il piazzamento in classifica che merita; un passettino in più servirà a livello mentale, migliorando nelle scelte e nei momenti in cui la partita non prende il verso che vogliamo".

Servirà una prestazione monstre per regolare la squadra di coach Pardini, a maggior ragione perchè il match sarà disputato al Capitini, un fattore di non poco conto che dovrà diventare decisivo nel rush finale del campionato.

Ufficio Stampa Pall. Agliana 2000