UA-112080758-1
22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA IN AVVIO DI GARA SOFFRE LA FORZA FISICA DELLA CAPOLISTA, MA NEL TERZO QUARTO RIAGGANCIA GLI OSPITI, SFIORANDO LA VITTORIA.

03-12-2014 18:23 -
Si infrange ad un passo dal sogno la speranza dei neroverdi di superare la corazzata Castelfiorentino, scesa al Capitini con il fermo intento di ottenere i due punti, oggi strategici per dare uno strappo al campionato.
Inizio gara tosto, con le due formazioni decise a affrontarsi a viso aperto (9-6 al 5°), ma poi viene fuori l´esperienza di Innocenti, Manetti e Delli Carri che aprono la strada al tentativo di fuga ospite (10-20 al 9°). Una tripla di De Leonardo e Un´impennata di Cavicchi ridimensionano lo svantaggio (17-22 al 10°).
Sono ancora gli ospiti, guidati da un Manetti concentratissimo a scappare via (22-32 al 14°), e in risposta, sono Bogani e Belotti a guidare la riscossa neroverde ((27-30 al 17°), ma Delli Carri colpisce duro dalla lunetta e respinge il tentativo. (29-43 al 19°).
Endiasfalti tenta un´ultima reazione con Consorti e De leonardo, ma sono comunque gli ospiti ad andare al riposo largamente avanti (33-45 al 20°).
Al rientro, Endiasfalti si dimostra subito aggressiva e motivata, e le triple di Belotti e Consorti si fanno sentire (40-49 al 24°). Castello comincia ad andare in apnea e i neroverdi si buttano nella gara con vigore rinnovato (46-52 al 27°), e poi continuando assaporano il gusto del vantaggio (54-53 a -10") prima che Flotta gli tolga bruscamente il boccone di bocca proprio sulla sirena (54-55 al 30°).
Inizia una nuova gara con Castelfiorentino che sembra aver ripreso energie dal breve intervallo, ma i neroverdi passeranno ancora avanti (58-57 al 34° con De Leonardo e Cavicchi, e poi, ancora con De Leonardo (61-60 al 36°).
Si affievolisce l´attacco neroverde,un poco distratta anche dall´espulsione di Trillò e Consorti per reciproche scorrettezze, e ne approfitta subito la squadra ospite per rifarsi avanti con Trillò e soprattutto con Manetti, accumulando un piccolo tesoro (61-67 a 38°), e riuscendo a difenderlo con i denti sino alla fine. Nei9 secondi finali, l´ennesima perla della coppia arbitrale, con l´espulsione di Cavicchi, reo di aver difeso il pallone durante una palla contesa. 68-71 alla fine con gli ospiti a gioire per la vittoria e un poco anche lo scampato pericolo. Il pubblico neroverde ha chiamato la squadra con un fragoroso applauso per ringraziarla per la bellissima prestazzione offerta.

ENDIASFALTI AGLIANA - LA FALEGNAMI CASTEL FIORENTINO: 68-71

ENDIASFALTI AGLIANA: De Leonardo 16, Bogani 5, Meoni 5, Belotti 9, Limberti, Consorti 10, Nieri 6, Cavicchi 13, Salute 4, Grillini. All. Bertini

ABC CASTELFIORENTINO: Montagnani 13, Innocenti 8, Gronchi ne, Taiti 4, Manetti 22, Corbinelli, Mugnaini ne, Flotta 5, Delli Carri 12, Trillò 7. All. Bagnoli



ARBITRI: Panelli di Montecatini Terme e Bonacchi di Pistoia
PARZIALI: 17-22, 33-45, 54-55