UA-112080758-1
20 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA ESPUGNA IL PALAMACCHIA. DON BOSCO SUPERATO 65-58

03-10-2016 11:21 -
PARTENZA DA INCORNICIARE PER LA ENDIASFALTI. AGLIANA È CORSARA AL PALAMACCHIA E DON BOSCO LIVORNO CADE 58-65

Ottimo inizio di campionato per la ASD Pallacanestro Agliana che nel giorno del suo esordio in Serie C Gold (2 ottobre) passa 65-58 sul difficile campo del Don Bosco Livorno. La squadra allenata da coach Saibene è retrocessa la scorsa stagione per mano di un´altra pistoiese, la Valentina´s Bottegone; per questo e per il suo blasone è indicata da tutti come una delle candidate alla vittoria finale, sebbene la rosa sia molto ringiovanita rispetto allo scorso anno. La Endiasfalti dopo aver pagato con un 7-0 iniziale lo scotto di un campo importante come quello del PalaMacchia ha preso in mano le redini della gara e le ha tenute fino al 40´. Difficile nominare il migliore tra le fila neroverdi, dato che quello che più è saltato all´occhio è stata una splendida prestazione di gruppo. Lo dimostrano i tre giocatori in doppia cifra, che in realtà sarebbero stati cinque se Zaccariello - decisivo in due momenti di difficoltà della gara - e Nieri non si fossero fermati a quota 9. Per Riccardo Bargiacchi 13 punti - gli stessi dell´altro nuovo acquisto Puccioni -  una prestazione importante, in cui ha ricoperto più ruoli e segnato quando la palla scottava. Ricordiamo che sono rimasti ai box  Cavicchi e De Leonardo.

"Tatticamente non siamo stati perfetti, l´atteggiamento però è stato quello giusto - questo il commento del coach neroverde Paolo Bertini - chiaro commettere errori in questa fase di rodaggio e alla prima partita di campionato, quello che è importante è che non abbiamo mai corso grandi rischi. Anche quando loro sono rientrati nel punteggio e noi eravamo nel pieno di un calo fisico, non abbiamo perso la lucidità necessaria. A fare la differenza è stato l´atteggiamento mentale, che ha fatto sì che ogni volta che andavamo in difficoltà riprendevamo il bandolo della matassa. Sia giocando bene davanti che stringendo in difesa. Non ci siamo mai disuniti quando loro si facevano minacciosi".

Il prossimo incontro è in programma domenica alle ore 18 al PalaBertolazzi di Montale. Spostandosi di pochi chilometri causa i lavori per il parquet al Capitini, la società del presidente Caramelli ospiterà Altopascio. Una squadra rivoluzionata in estate e con singoli di esperienza e valore tecnico che dopo una buona Coppa Toscana ha superato 92-50 la Folgore alla prima di campionato.

CRONACA


Come detto, l´inizio non è stato dei migliori ma un canestro di Belotti ha sciolto Agliana dopo il parziale shock di inizio primo quarto. Al rientro dal minuto chiesto da coach Bertini, i neroverdi si sono sbloccati, hanno messo la freccia, superato i labronici (11-18 al 10´) e dopo l´ingresso di Puccioni hanno aumentato il divario senza mai guardarsi indietro. Complice le percentuali al ribasso del Don Bosco Livorno - 5/23 al tiro nella prima frazione e solo 6 punti nella seconda - all´intervallo lungo siamo sul 37-17 per la Endiasfalti.

Nella ripresa Livorno sale di intensità e con la voglia di scongiurare la figuraccia davanti al proprio pubblico mette a segno un parziale di 10-0 che riapre la partita. I neroverdi sono bravi a non disunirsi e a tener botta alle incursioni avversarie, che di fatto non fanno mai troppo male (44-53 al 30°). Negli ultimi 10 minuti lo storico parquet labronico diventa una palude nella quale l´attenta difesa neroverde spegne sul nascere le ultime velleità locali. Importanti i canestri di Zaccariello e Bargiacchi che permettono di respirare un po´ nei momenti di maggior tensione. Termina 65-58 a favore della Pallacanestro Agliana.

TABELLINI

Don Bosco Livorno - Endiasfalti Agliana 58-65


Don Bosco Livorno
:Creati 6, Graziani 3, Maric 4, Schiano 6, Banchi 12, Bianco, Marchini 15, Batori, Colombo 2, Pastusena 10. All.re Saibene G.

Endiasfalti Agliana
: Zaccariello 9, Bogani 4, Cavazzoni, Bargiacchi 13, Belotti 11, Limberti, Razzoli, Pinna 6, Carlesi, Nieri 9, Mancini, Puccioni 13.

Arbitri: Monciatti di Siena e Toscano di Asciano

Parziali: 11-18 17-37 44-53 58-65


Ufficio Stampa Pall. Agliana