UA-112080758-1
20 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA DURA 20 MINUTI, CASTELFIORENTINO PASSA 87-64

06-02-2017 11:19 -
Agliana conferma il trend negativo e nella quarta di ritorno cade a Castelfiorentino con il punteggio di 87-64. I padroni di casa invertono la rotta dopo quattro ko, costringendo però i neroverdi alla loro terza sconfitta consecutiva. La gara dura venti minuti, con la Endiasfalti che dopo un primo quarto iniziato alla grande si spegne progressivamente, non riuscendo mai a piazzare break importanti in una ripresa in cui rimane spesso in doppia cifra di svantaggio. Un ko caratterizzato da un pessimo approccio difensivo, in una gara in cui i lunghi aglianesi erano riusciti ad andare a segno con regolarità; in quest´ottica da segnalare i 20 di Pinna e i 13 di Puccioni. "All´intervallo la partita era ancora aperta, ma già mi preoccupavano i 43 punti subiti - spiega coach Bertini - nel secondo tempo siamo mancati in entrambe le fasi: in attacco abbiamo preso i tiri che dovevamo prendere ma senza mai incidere e in difesa, dato che subendo quasi novanta punti è difficile vincere". Nell´ultimo mese il dato "punti subiti" è di fatto preoccupante, con la Endiasfalti che dal match contro Carrara del 4 dicembre non è mai scesa sotto le 69 segnature concesse: "possiamo uscire da questa situazione solamente lavorando in settimana e mettendo una grossa toppa in difesa" la chiosa di Paolo Bertini.

CRONACA


Castelfiorentino: Montagnani, Delli Carri, Daly, Manetti, Taiti.
Agliana: De Leonardo, Nieri, Bogani, Pinna, Puccioni.

Prima di cedere lentamente le armi la Pallacanestro Agliana parte forte e mette sotto Castello inaugurando la gara con Puccioni e portandosi prima sul +5 (tripla di De Leonardo) e poi sul +8 con quella di Pinna. L´Abc non si fa pregare e con 5 punti a fila di Montagnani ribalta la situazione (14-13) e non perde mai più l´inerzia della gara. Due minuti più tardi, vale a dire al 10´ è già 22-17. De Leonardo e Puccioni pareggiano i conti (24-24) mentre Pinna spara al 14´ la bomba del sorpasso. È questo l´ultimo lampo ospite, con la Endiasfalti che dopo qualche minuto di sostanziale equilibrio inizia a subire colpi pesanti. Nella terza frazione i gialloblù si portano in doppia cifra di vantaggio (73-63) mentre gli ospiti fanno harakiri non trovando mai la continuità in difesa necessaria - nemmeno nell´ultimo quarto - per ribaltare la situazione. La trama è semplice perché Agliana insegue e basta; a supportare ciò, i numeri: 4/16 da due e 4/18 dall´arco nella ripresa, mentre ai liberi non va meglio. Ecco che pensare di vincere diventa proibitivo, al netto delle falle anche nell´altra metà campo.

TABELLINO

La Falegnami Castelfiorentino - Endiasfalti Agliana 87-64
Castelfiorentino: Montagnani 15, Delli Carri 10, Meoni, Cantini, Tozzi 21, Maestrini, Daly 3, Manetti 4, Corbinelli 22, Taiti 12. Coach Bagnoli.
Agliana: Zaccariello, De Leonardo 8, Bogani 4, Cavazzoni, Bargiacchi 5, Belotti 5, Limberti, Razzoli, Pinna 18, Nieri 6, Cavicchi 3, Puccioni 15. Coach Bertini.
Arbitri: Biancalana di San Giuliano terme, Montalbetti di Empoli
Parziali: 22-17; 21-19 (43-36); 20-17 (63-53); 24-11 (87-64).

Ufficio Stampa Pall. Agliana 2000