UA-112080758-1
26 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA - AI NEROVERDI IL DERBY DELLA BURE

08-02-2016 08:49 -
Una Endiasfalti Agliana evidentemente non ancora appagata dalla qualificazione anticipata alla C Gold, pur soffrendo, e non poco, nel terzo parziale, il perentorio ritorno dei padroni di casa, alla lunga fà valere la legge del più forte passando sul difficilissimo campo di Montale, dove molte blasonate del torneo ci avevano lasciato le penne e la faccia.
Dopo un iniziale equilibrio (11-10 a metà quarto), i neroverdi accellerano con Pinna, ben imitato da De Leonardo e Meoni tanto da chiudere il primo parziale con un bel +8 (13-21 al 10°).
Convinti e decisi a farsi valere, i neroverdi continuano nell´azione intrapresa, e nonostante un Nesi molto ispirato e il solito Panconi, tengono botta con canestri di Bogani, Pinna, Nieri, Belotti e Zaccariello, andando al riposo lungo sul +10, grazie anche a una tripla di Bargiacchi sulla sirena che mitiga il punteggio (33-43 al 20°) .
Avvio di terzo quarto ancora con i neroverdi in modalità controllo gara (35-47 al 23°), ma i padroni di casa non ci stanno e lo gridano forte.
Un break di 15-3 portato con i canestri di Nesi, Panconi, Bargiacchi, Tasselli e Magnini, trova una timida risposta nei neroverdi che in cinque minuti raccimolano un punto con Cavicchi e due con Zaccariello (50-50 al 28°).
Il gioco stagna, le difese si chiudono, e la Endiasfalti con Pinna riprova la fuga (51-52 a -15"), ma Panconi mette tutti daccordo con una tripla sulla sirena che dà il prino vantaggio ai bianchi di Montale 54-52 al 30°).
Ancora Panconi (56-52 al 31°) illude i suoi, ma i neroverdi sono ancora vivi e ricominciano a mordere in difesa concedendo ai padroni di casa solo altri 8 punti nei rimanenti nove minuti, mentre Belotti con un 2+3 micidiali suona la carica e Bogani, Nieri, Cavicchi, Pinna e De Leonardo rispondono presente arrivando in scioltezza alla sirena finale (64-71 al 40°) conquistando la quindicesima vittoria stagionale e mantenendosi in prima posizione di classifica, mentre Montale, con questo passo falso, con ogni probabilità finirà nel girone dantesco della terza fascia, dove il motto "perdete ogni speranza o voi che entrate" calza come un guanto.

LIBERTAS MIS. MONTALE - ENDIASFALTI AGLIANA: 64-71
AVIS MONTALE: Nesi 20, Della Rosa, Panconi 14, Magnini 7, Bargiacchi 7, Tasselli 11, Pratesi, Giusti 4, Meacci 1, Navicelli. All. Bruno Ialuna
ENDIASFALTI AGLIANA: Bogani 14, Belotti 9, Pinna 14, Nieri 6, Cavicchi 8, Zaccariello 4, De Leonardo 5, Meoni 9, Consorti 2, Grillini. All. Paolo Bertini
ARBITRI: De Soricellis di Lastra a Signa e Leoncini di Scarperia
PARZIALI: 13-21, 33-43, 54-52, 64-71