UA-112080758-1
31 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI A EMPOLI CON IL COLTELLO TRA I DENTI: VINCERÀ CHI HA PIÙ FAME

25-03-2017 14:18 -
Un giorno soltanto, venerdì 24 marzo, per ricaricare le pile e smaltire la rabbia e già questa sera i neroverdi sono chiamati ad un´altra battaglia. Palla a due in programma alle ore 21:15 alla Palestra Comunale di Ponte a Elsa, l´avversario in questione il Lai Empoli.

Una trasferta ostica a sole quattro giornate dal termine della Regular Season, che mette in palio punti pesanti per entrambe: Empoli ha recentemente perso terreno e si trova al sesto posto con 30 punti, motivo per cui si dovrà guardare bene da una Endiasfalti ferita e che insegue a sole due lunghezze di distanza. Una giornata fa le due squadre erano appaiate a quota 28, insieme a Liburnia, poi i neroverdi sono caduti contro Lucca mentre i biancoblù hanno dilagato in casa di Fucecchio, una vittoria che è ossigeno puro visto il momento di difficoltà del Lai, reduce da una sola vittoria in cinque giornate che è costata molti punti in graduatoria.

La Endiasfalti si presenterà a Ponte a Elsa con un solo allenamento di tiro alle spalle, ma l´organico fortunatamente al completo, mentre gli empolesi hanno avuto un giorno in più per preparare la gara giocando di mercoledì. Piccolezze, visto che quello che farà la differenza una volta sul parquet sarà la fame di vittoria e la voglia di portare a casa i due punti. Due aspetti in cui i neroverdi al servizio di Bertini e Toccafondi non sono secondi a nessuno vista la sconfitta al 45´ patita contro Lucca e il ricordo del match di andata contro il Lai che brucia ancora.

Era l´11 dicembre quando sul neutro del PalaBertolazzi passarono Lemmi (17 punti in quell´occasione) e soci, con Empoli che ribaltò la gara nella ripresa ma che poi fu costretto a subire una serrata rimonta neroverde guidata da Zaccariello. Complice la stanchezza e qualche fischio di troppo da parte dell´arbitro passarono gli empolesi ma il punteggio finale di 74-81 dovrà essere tenuto a mente nel caso la partita odierna sorrida agli ospiti.

Ufficio Stampa Pall. Agliana 2000