UA-112080758-1
10 Luglio 2020
news
percorso: Home > news

CIPROS AGLIANA - ALLA BLUKART SAN MINIATO LA GARA DI APERTURA. I NEROVERDI NON RIESCONO A FAR SUA UNA GARA INCERTISSIMA FINO ALLA FINE

07-10-2013 14:07 -
Il parquet di San Miniato si conferma tabù per i neroverdi, che pur artefici di una buona gara, non riescono a trovare con continuità una via del canestro, che coach Bruno Ialuna, riesce a nascondere, organizzando come suo costume difese molto asfissianti e assai produttive.

In questo genere di partite, ai neroverdi è mancato completamente il supporto del tiro da tre punti, e questo alla lunga ha pesato sull´esito della gara, molto combattuta e incerta dall´inizio alla fine.

San Miniato parte in quarta (6-0 al 2° minuto), ma lentamente la Cipros si scuote e comincia a tenere il passo dei locali, che segnano poco, ma creano cortine fumogene sul canestro amico, tanto da arrivare sul 16-12 alla prima sirena, con il contributo di 8 punti di Taiti che pesano tantissimo. Nel secondo parziale, il tabellone si cristallizza sul punteggio iniziale per ben 4 minuti e 45 secondi, prima che Nieri lo sblocchi con tre canestri in 2 minuti che ribaltano la situazione (16-18 al 16°). La Cipros ci prova con maggiore convinzione, ma San Miniato regge l´urto in difesa e la gara arriva al riposo lungo sul 25-27 per Agliana.

La ripresa vede ancora i neroverdi a cercare la spallata con i canestri di Taiti e Brunetti, (29-33 al 23°), ma Meucci spenge la miccia con una tripla (32-33 al 25°) e la gara scorre via in mano alle opposte difese, ma con i padroni di casa in leggero recupero (41-39 al 30°).

La Cipros ci prova ancora, ma si continua a segnare con il contagocce, e in questa situazione abbastanza surreale, l´Enikem costruisce la sua vittoria a forza di recuperare preziosissimi palloni , arrivando (50-47 al 38°) e dando la mazzata finale con una tripla di Stefanelli (53-47 a -1´ e 30" dalla sirena.

I neroverdi non demordono, e credendoci ancora, continuano nella loro azione, affidandata al fallo sistematico, e con Limberti e Piccioli si riavvicinano (51-54 a -30"). Purtroppo non sono nemmeno fortunati, e incappano in un paio di falli in attatto abbastanza discutibili, visto il metro usato per tutti nei 40´ di gioco, e San Miniato può festeggiare una vittoria meritata, ma rimasta in bilico per tutta la gara.

BLUKART SAN MINIATO - CIPROS AGLIANA: 58-53

ETRUSCA SAN MINIATO BLUKART: Meucci A. 7, Lotti ne, Grosso 2, Fraschetti 2, Parrini 5, Castellacci, Meucci F. 23, Straffi 6, Susini 10, Stefanelli 3. Allenatore: Bruno Ialuna
CIPROS AGLIANA: De Leonardo, Bogani 6, Piccioli 8, Meoni ne, Limberti 5, Taiti 20, Brunetti 4, Nieri 10, Cavicchi, Salute, Allenatore: Paolo Bertini.
ARBITRI: Facchini e Sanpaolo di Livorno
PARZIALI: 16-12; 25-27; 41-39


close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account