UA-112080758-1
28 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > SERIE C

L'Endiasfalti Agliana chiude la stagione, Caramelli: «E' stata un'annata meravigliosa»

06-05-2024 12:43 - SERIE C
Si è conclusa da poco più di una settimana la stagione sportiva dell'Endiasfalti Agliana. Dopo la sconfitta in gara tre contro Costone Siena, per coach Giulio Gambassi e i suoi è arrivato il momento del riposo, e dei preparativi per il prossimo anno.

Una cavalcata fantastica quella messa in scena dai neroverdi, che si è fermata solamente davanti ad una vera e propria corazzata. A tal proposito, il presidente della Pallacanestro Agliana, Simone Caramelli, ha parlato ripercorrendo i momenti salienti di questa stupenda annata.

«Ad inizio stagione l’obiettivo era quello di arrivare tra le prime quattro del nostro girone. La squadra e l’allenatore, essendo nuovi, andavano testati, ma avevamo fiducia nel poter far bene. Dopo l’inizio difficile, fino a metà novembre circa, gli obiettivi erano cambiati. La salvezza era il traguardo principale – ammette il presidente Simone Caramelli – La sconfitta contro Sancat è stato il punto più basso dell’intera stagione. Dopo quella partita, visto anche le rotazioni cortissime dopo gli addii di Lazzeri e Cannone, abbiamo inserito Nesi, e da lì la squadra ha ritrovato la giusta alchimia. I risultati sono cominciati ad arrivare, e tutti i ragazzi hanno cominciato a ingranare la marcia giusta. Un filotto di vittorie consecutive ci ha permesso di risalire in classifica, fino a conquistarci la quarta posizione, valevole per un posto alla seconda fase playoff. In seconda fase siamo stati fantastici - Caramelli ha continuato dicendo - Ricordo ancora la gara in casa contro Prato, dove ci aspettavamo di dover difendere la differenza canestri dell’andata, e invece abbiamo vinto. Anche i tifosi più longevi mi hanno detto che una partita del genere non l’avevano mai vista, eppure di gare belle ne abbiamo fatte nel corso degli anni. Sulla carta il divario era abissale, ma siamo comunque riusciti a difendere il nostro parquet. Questa stagione sarà difficile da scordare. A Novembre eravamo ultimi, e poi è successo l’impossibile. Undici vittorie su dodici in regular season e tutto il percorso magnifico ai playoff fino alle partite con Costone. Un’annata meravigliosa, dove tutti hanno dato il proprio contributo. Siamo super soddisfatti - il presidente neroverde ha concluso dicendo - Adesso ci riposiamo un po’, e dopo cominceremo i preparativi per il prossimo anno».



cookie