UA-112080758-1
28 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > SERIE C

Endiasfalti Agliana, vittoria contro Sansepolcro

07-04-2024 20:58 - SERIE C
Altro successo per l’Endiasfalti Agliana, che trascinata da un super Rossi da 25 punti, difende il parquet di casa dagli assalti di Sansepolcro.

«Una partita sicuramente non bella tecnicamente. Siamo stati bravi a tenere botta anche quando le cose non andavano bene. Avevo chiesto ai ragazzi di imporre il nostro ritmo, e nonostante le rotazioni cortissime siamo stati bravi a farlo. Abbiamo tenuto il piano partita e siamo contenti per i due punti. Dopo un avvio difficile abbiamo stretto le maglie nel secondo quarto, e anche se non attaccavamo bene con costanza siamo riusciti ad avere la meglio – dice coach Gambassi – Dovremo analizzare le cose che non sono andate, ma soprattutto dovremo abituarci a giocare spesso con giocatori fuori ruolo. Continueremo a farlo come stasera e vedremo dove arriveremo».



LA CRONACA

Parte la gara, e Rossi la inaugura col jumper dalla media. Sansepolcro muove bene la palla, e ne trova tre con Hassan. Rossi piazza lo step back, e Mihajlovic dalla lunetta porta la contesa sul 4 – 5. Hassan punisce ancora con quattro punti filati. Bonistalli accorcia da centro area, e ancora Rossi cadendo all’indietro riporta i suoi sul -1. Bazani fa la voce grossa in post basso, ma Rossi non sembra aver intenzione di sbagliare. Sono otto i punti realizzati dal lungo neroverde dopo appena quattro minuti. Altro giro ai liberi per Mihajlovic, che firma il 10 – 13. Bonistalli segna da sotto, ma il solito Mihajlovic trova i due punti subendo anche fallo. Sansepolcro prova la zona, e dopo la palla recuperata punisce con Spillantini portandosi sul +6, costringendo al time out coach Gambassi. In uscita dal minuto Agliana trova il fondo della retina con Nesi, che subito dopo pesca bene Andrei che non sbaglia. Hassan segna per i suoi, e dopo il tecnico fischiato a Nesi e il fallo di Mucci, gli ospiti trovano quattro punti con Bazani. Andrei allo scadere segna dalla media, chiudendo i primi dieci sul 18 – 24. Un primo quarto complicato per Agliana, che ha particolarmente sofferto la grande fisicità di Sansepolcro, sia in attacco che in difesa.



I secondi venti cominciano con l’appoggio di Calzini, con Agliana che non riesce a trovare la via del canestro. Hassan punisce da tre, e Calzini dalla lunetta porta i suoi sul +12. Bacci torna a segnare per i suoi, ma Bazani segna dopo il rimbalzo offensivo. Bacci segna da tre, ma Spillantini si fa beffe della difesa avversaria e segna da sotto. Rossi segna dalla sua mattonella, e Andrei in spin move porta l’Endiasfalti a -7. A cinque dalla fine coach Mameli chiama il minuto, tentando di spezzare il ritmo aglianese. Salgono in cattedra Rossi e Nesi, che con quattro punti filati riaprono ufficialmente la contesa sul 31 – 34. Nesi lotta contro la difesa avversaria, e dopo tre rimbalzi consecutivi serve Mucci per il sottomano. Bazani segna un libero su due, ma ancora Nesi trova il taglio di Bonistalli che pareggia a quota 35. Spillantini riporta avanti i suoi, ma Rossi in tap in trova canestro e fallo per il 38 – 37. Rossi con una super giocata serve Mucci che la deve solo appoggiare, e ancora l’ex Montemurlo trova il floater da centro area. Si chiude così sul 42 – 37 la prima parte di gara, con Agliana che rispetto ai primi dieci è riuscita a venire fuori e a ribaltare il risultato.



Finito l’intervallo Agliana riconquista palla e trova due punti col solito Ema Rossi. Zita dalla lunetta ne mette due, e dopo il tecnico a Mihajlovic anche Rossi si aggiunge alla girandola di liberi. Il top scorer neroverde abbandona la gara per infortunio, e subito Mihajlovic ne approfitta con quattro punti in fila per il 47 – 41. Mihajlovic commette antisportivo, che sommandosi al tecnico del primo tempo lo costringe ad abbandonare la gara. Nesi torna a segnare per i suoi. Problemi di falli per Agliana, che adesso si trova con Andrei fuori per cinque e Bacci con quattro. Cipriani dalla linea della carità ne segna tre per il 49 – 44. Ancora Cipriani dalla lunga distanza, riportando Sansepolcro sul -2. Coach Gambassi prova a fermare il gioco col minuto, ma dopo il fallo di Rossi; Calzini ne segna due ai liberi per la parità. Capitan Nieri si iscrive alla gara segnando un libero, ma Bazani con la zingarata riporta avanti i bianconeri. Calzini segna in contropiede, e subito dopo commette fallo mandando direttamente in lunetta il rientrante Rossi, che non sbaglia. Calzini e Rossi si scambiano due liberi, e sulla sirena Zita pesca il jolly da centrocampo. All’alba degli ultimi dieci è quindi 56 – 55 il risultato, con le due squadre che adesso dovranno raccogliere le energie per provare a portare a casa i due punti.



Ultimi dieci che vengono aperti dall’appoggio di Bonistalli, seguito a ruota da quello di Rossi. Sale di giri la difesa di Agliana, e Nieri dopo il recupero spara la bomba del 63 – 55. La partita si fa sempre più frenetica, con le due squadre che corrono da una parte all’altra del campo senza fermarsi un attimo. Bazani accorcia per i suoi, ma Bonistalli non ci sta e rispedisce a -8 Sansepolcro. La connection Nesi – Mucci ne trova due, e ancora Nesi in versione Jason Williams trova col dietro schiena Bacci per la tripla. Nieri segna un’altra tripla, con Sansepolcro che più passa il tempo più cala di attenzione ed energie. Gli ultimi due minuti fungono solo da passerella per il grande successo dell’Endiasfalti Agliana.



Endiasfalti Agliana – Sansepolcro 75 - 66 (18-24, 42-37, 56-55)





IL TABELLINO


Endiasfalti Agliana: Zita 5, Andrei 6, Rossi 25, Nieri 7, Bacci 8, Mucci 8, Bonistalli 10, Bibaj, Nesi 6, Bardazzi, Baroncelli, Lo Bello, All. Gambassi

Sansepolcro: Spillantini 6, Cipriani 12, Bazani 14, Menichetti, Fratini, Calzini 11, Mihajlovic 11, Hassan 12, Occhirossi, Della Mora, All. Mameli

cookie