UA-112080758-1
15 Giugno 2024
news
percorso: Home > news > SERIE C

Endiasfalti Agliana, vittoria nel derby contro la Pallacanestro Dragons

04-03-2024 15:02 - SERIE C
Una super Endiasfalti Agliana batte fuori dalle mura amiche la Pallacanestro Dragons con il risultato di 54 – 69. Una prestazione che rasenta la perfezione per la banda di coach Giulio Gambassi, che grazie ad una difesa mostruosa e a tante soluzioni efficaci in attacco, collezionano il primo foglio rosa della seconda fase.

«E' stata una partita quasi perfetta. Per solo pensare di competere contro Prato dovevamo fare una prestazione del genere – ammette coach Giulio Gambassi - Siamo stati veramente bravi. Abbiamo cominciato da martedì a lavorare sodo in vista di stasera, e l'impegno è stato ripagato. Adesso ce la godiamo ma da domani torneremo in palestra per preparare la gara contro Costone».

LA CRONACA

Comincia la gara, e Mucci inaugura le danze con un tiro libero. Berni risponde subito col jumper, ma Bonistalli in contropiede riporta avanti Agliana. Primi cinque minuti ad alta tensione, con le due squadre che non riescono a concretizzare delle buone azioni offensive. Artioli pareggia a quota 3, e Mucci risponde con l'appoggio. Rossi dalla lunetta non perdona, e a tre minuti dalla fine Bacci infila la bomba per il 3 – 9 Endiasfalti. Zita allunga ancora, ma Forti e Artioli dalla lunetta riavvicinano i dragons. Andrei segna dalla media, e Berni risponde con la tripla. In chiusura di quarto, Artioli sulla sirena porta la gara sul 10 . 15. Un primo periodo dominato dalla tensione, con le due compagini che non sono riuscite a esprimere il proprio gioco con continuità.

Il secondo quarto ha inizio, e Mucci con la zingarata lo inaugura subito. Andrei ne mette uno dalla lunetta, e l'appena rientrato Bacci piazza la bomba del 10 – 21. Staino si alza da tre punti segnando, e Magni dalla media riporta i pratesi sotto sei lunghezze. Coach Gambassi chiama il time out provando a spezzare il ritmo dei lanieri, e in uscita dalla pausa trova il gioco da tre punti con Ema Rossi. Casella si sblocca da sotto canestro, ma sempre Rossi allontana ancora i neroverdi. A tre dalla pausa lunga, Magni e Forti ne mettono cinque filati, e per Agliana sale in cattedra ancora una volta Ema Rossi, con sette consecutivi. Casella mette la bomba, e Zita dalla linea della carità ne segna due. A ventitre secondi dalla fine, ambo le squadre non riescono a trovare il fondo della retina. Si arriva così sul 25 – 34 all'intervallo lungo. Una vera e propria battaglia, dove nessuno si sta risparmiando.

Parte la ripresa, e dopo il super assist di Nesi, Bonistalli ne appoggia due. Nesi porta la contesa sul 25 – 38, ma un giro di falli tecnici porta Rossi in lunetta, che non sbaglia mai. Sempre e comunque Ema Rossi, che piazza il fade away da centro area per il +16. Staino la appoggia da sotto, ma Bacci da lontanissimo ne mette un'altra. Bacci spara senza paura, e ancora una volta segna. A cinque dalla fine è ancora Staino a segnare per i suoi. Prato prova a riavvicinarsi coi liberi, e Rossi risponde con la stessa moneta. Casella mette una tripla che fa respirare i dragons, e Forti in contropiede appoggia il -13. Nieri firma i primi due della sua partita, ma ancora Staino ribatte da due. Mucci e Berni si scambiano punti, e Salvadori riporta i dragoni sul 43 – 53. Gli arbitri cominciano a farla da padroni e dopo un fallo inesistente in attacco per Rossi, lo puniscono con un tecnico, favorendo Casella dalla lunetta. Ultima azione del quarto che non sorride ad Agliana, che va corta con Bacci.

L'ultimo periodo viene subito battezzato dai liberi di Nieri, dopo l'antisportivo di Staino. Rossi ne appoggia due per il +12 al culmine di una perfetta transizione offensiva. La partita scorre veloce, e capitan Nieri con la spin move si fa beffe della difesa laniera. Ancora il capitano neroverde, questa volta da tre punti, per il 44 – 61, fa esplodere il settore ospite del PalaToscanini. Un tecnico a Bacci manda dalla linea della carità Casella, che però sbaglia. Mucci da sotto se ne inventa due. Prato continua a sbagliare tiri aperti, e il tempo scorre inesorabile. I padroni di casa segnano con Berni, ma l'antisportivo di Forti su Rossi permette al top scorer dell'Endiasfalti di piazzarne altri due. Due alla fine, e il tabellone dice 46 – 65 Agliana. Zita si avventura sotto canestro, e ne esce con due liberi realizzati. Berni e Salvadori ne fanno cinque a fila, ma Bacci dalla lunetta chiude ufficialmente la contesa. Finisce quindi 54 – 69 per l'Endiasfalti Agliana. Una prestazione sontuosa dei ragazzi di coach Gambassi, che grazie ad una super difesa, una gestione sopraffina dei momenti cruciali della gara, e un pizzico di follia; hanno portano a casa i due punti.


Pallacanestro Prato Dragons - Endiasfalti Agliana 54 – 69 (10-15, 25-34, 44-53)


IL TABELLINO

Endiasfalti Agliana: Zita 7, Andrei 3, Rossi 21, Nieri 8, Bacci 14, Mucci 11, Bonistalli 4, Bibaj, Nesi 2, All. Gambassi

Pallacanestro Prato Dragons: Manfredini, Geromin, Artioli 4, Magni 4, Staino 10, Pinelli, Casella 12, Salvadori 4, Torrini, Forti 7, Berni 13, Settesoldi, All. Pinelli

cookie