UA-112080758-1
15 Giugno 2024
news

Ancora una vittoria per la Nuova Comauto U17 Black

28-05-2024 01:44 - SETTORE GIOVANILE
Continua imperterrito il percorso della Nuova Comauto U17 Black, che passa contro Monsummano. La Gedac U17 White chiude l'anno.

NUOVA COMAUTO AGLIANA U17 BLACK – SHOEMAKERS MONSUMANO 78 - 75 (13-16, 27-34, 48-55)


Nuova Comauto Agliana U17 black: Castagnoli 1, Villa 10, Turrin, Fondi 31, Bruchi 4, Corvetta 16, Hul Aq, Innocenti 10, Fedele, Manenti 2, Landi 4, Burelli. All. Becciani

Ancora un vittoria di carattere per la U17 black di Lorenzo Becciani, ottenuta contro una combattiva Shoemakers Monsummano che per tre quarti gara riesce a tenere la testa del match grazie a una difesa accorta almeno nei primi due quarti, ma quando l’attacco nero verde ha cominciato a trovare le giuste geometrie, lentamente ha ceduto il passo ai più determinati padroni di casa.

E’ un finale di stagione in crescendo, per questo gruppo di tutti 2008, che il prossimo anno saranno ancora nella under 17, che dopo aver pagato lo scotto iniziale nella prima fase contro squadre ben organizzate e spesso al limite di età. Nella seconda fase e poi in questo torneo primavera, ha cominciato a prendere dimestichezza con i referti rosa, a dimostrazione dei progressi ottenuti con tanto lavoro e dedizione.


GEDAC AGLIANA U17 WHITE – FOLGORE FUCECCHIO 49 - 56 (9-13, 18-19, 37-39)


Gedac Agliana U17 White: Lo Bello 5, Baroncelli 11, Calistri 2, Bardazzi 13, Ratto 11, Ermini N., Tesi, Ricci 5, Pagliai 2, Meciti. All. Chetoni


NUOVA COMAUTO AGLIANA U15 – BASKET VALDERA 66 - 55 (10-12, 29-25, 48-36)


Nuova Comauto Agliana U15: Feta 4, Qahjai 3, Ermini L., Biagini Y. 4, Ermini N. 11, Ricasoli 4, Menini, Biagini M. 2, Tesi 16, Mercantile 14, Agostini 8. All. Federighi

La Nuova Comauto Agliana under 15 chiude con un’altra bella vittoria a spese di Valdera, questo girone di qualificazione conquistando un brillante secondo posto dietro solo alla più attrezzata Altopascio.
Anche per i ragazzi di Francesco Federighi una seconda parter di stagione all’insegna di evidenti progressi sia tecnici che mentali che daranno sicuramente i loro frutti nella prossima stagione.

cookie