UA-112080758-1
15 Giugno 2024
news
percorso: Home > news > SERIE C

Agliana soffre ma vince contro Livorno

29-01-2023 21:38 - SERIE C
Vittoria importantissima per Agliana in chiave classifica e per il morale. I padroni di casa sono stati bravi per molti minuti, un blackout al termine del terzo tempino poteva compromettere tutto. Bravi nel quarto a “rivincere” la partita con testa e cuore, trascinati da un grande Tommei. In questa Serie C Gold, nessun match è vinto fino alla sirena.
Migliori: Tommei per Agliana e Paoli per Livorno.
La cronaca:
Endiasfalti con Tuci, Bruno, Tommei, Nesi e Zita, risponde Livorno con Bandini, Mori, Deri, Paoli e Carlotti. Zita dopo due secondi, poi Tommei con una tripla portano i neroverdi sul 5/0, tutto questo in 50”.
Difese protagoniste col passare del tempo, tanta pressione ed energia ma anche imprecisione sotto canestro, a 49" dalla fine il punteggio è di 11/8.
Mucci dopo un rimbalzo sotto canestro porta Agliana sul 13/8. Un libero di Ciano chiude sul 13/9.
Primo quarto con tante energie spese da una parte e dall'altra. Il sipario del secondo quarto si apre con Nieri che recupera palla e trova due punti, Agliana spinge e il solito Bruno realizza il 17/9. Circolazione di palla più veloce, Tuci fa 19/9.
Match che si accende diventando più spettacolare.
Tommei trova una bomba dalla lunga distanza, 25-16, sempre "mister tripla" ritrova il canestro, dopo che Paoli aveva accorciato per i labronici, 27/21.
Tommei ha la mano calda, altra tripla: 30/21. Il 55 di Agliana è incontenibile in questo momento del match con i suoi 18 punti realizzati a 1' dell'intervallo.
Quasi sulla sirena ancora Tommei chiude sul 38/28. Terzo quarto aperto da due punti di Razzoli, Agliana prova a scappare: 40/28.
Lo stesso Razzoli è in fiducia e trova anche il 45/30. Nieri, il capitano, non ha paura di prendersi responsabilità e mette la tripla del 49/30.
Endiasfalti padrona del parquet, 51/31 con un canestro dall’alto coefficiente di difficoltà di Bruno. Mannelli ruota il roster e le risposte sono sempre positive. Purtroppo un improvviso calo di tensione rimette parzialmente in partita Livorno, che con Giachetti, Mori e il solito Paoli trova un parziale di 16/0.
Blackout inspiegabile. Finisce 51/46, la sirena “salva” Agliana. Si apre l’ultimo quarto, con Livorno che ci crede. Giachetti sbaglia due tiri liberi, ma Mori porta incredibilmente gli ospiti a -3 (51/48).
Tommei ritrova il canestro per fortuna da 3, 54/48. Nieri ”risponde” a Tommei, sempre da 3, 57/48. Sempre Tommei si prende una tripla impossibile, 60/48. Razzoli va fino in fondo, dopo un rimbalzo di Tuci: 62/48.
Paoli tiene in piedi la partita, tiro da 3 e gancio, 62/55. Paoli che tocca quota 20 punti a 1’ 20”. Agliana questa volta gestisce bene il vantaggio: termina 66-59, ma quanta sofferenza.

Endiasfalti: Zita 6, Tommei 26, Bruno 13, Mucci 2, Cinalli, Cannone, Nieri 14, Tuci 2, Nesi, Razzoli 9, Bonistalli, Bibaj. All. Mannelli Ass. Mannucci


Agliana - Livorno 66-59 (13-9, 38-28, 51-46)

cookie