UA-112080758-1
25 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

TRENTA MINUTI PERFETTI POI LA PAURA, NIERI SALVA I NEROVERDI AL 50´ (75-74)

31-03-2017 11:42 -
In un match al cardiopalma, in un campo neutro scaldato dal calore del tifo ospite, accorso numeroso ed urlante, con tanto di bandiere, la Endiasfalti batte Liburnia 75-74 nel match che vale il recupero della 24esima giornata. Un successo arrivato dopo due overtime ed un quarto periodo da 10-22 che ha spazzato via trenta minuti di grande basket. Il vantaggio dilapidato, lo 0/2 ai liberi di Cavicchi nel supplementare: tutto pare un film già visto (vs Lucca). Stavolta con epilogo diverso perché Nieri sigla il definitivo 75-74 allo scadere della sesta sirena e fa tornare i neroverdi all vittoria.

Due punti importantissimi ed una bella prestazione di squadra, con quattro giocatori in doppia cifra, vale a dire Pinna (10) e Nieri (11), i protagonisti del finale con la tripla e la stoppata decisive e Bargiacchi (13) e Puccioni (19) che invece hanno dato il la ai break aglianesi nel primo e nel terzo quarto. Un successo che vale oro peché permette di allungare a +4 (30 punti) sul terzetto di squadre che occupa la zona neutra ma anche la prima piazza Playout (Certaldo, Altopascio e Prato). Un margine che non dà sicurezza assoluta ma che è difendibile se i neroverdi faranno emergere il loro valore nelle giornate che rimangono. Del resto guardare avanti è proibitivo visti gli scontri diretti a sfavore con la sesta (Liburnia), la quinta (Empoli) e la quarta (Castello) e non è detto che una di loro perda punti per strada (un solo scontro tra Liburnia e Castelfiorentino). Inoltre il cammino della Endiasfalti non è semplice, visto che oltre la trasferta di Fucecchio manca da affrontare la capolista Pielle (domenica) e il derby contro Prato.

LA GARA

Agliana: De Leonardo, Bargiacchi, Nieri, Cavicchi, Puccioni.
Liburnia: Congedo, Dell´Agnello, Armillei, Marchini, Mariani.

Bargiacchi e Puccioni sono ispiratissimi ed Agliana è sempre avanti, anche se Livorno tiene botta, almeno finché una bellissima esecuzione del lungo vale il 17-10. Coach Bargigli, al posto dello squalificato Pardini, prova ad accorciare li distanze pressando a tutto campo ma al 10´ la distanza è invariata (19-12). Tutto è rovinato da un´ incetta di palle perse per i neroverdi e in quattro minuti Livorno pareggia e sorpassa (tripla di Beltran e 19-21), ma la reazione della Endiasfalti non si fa attender ed una grande difesa permette di tornare avanti. Arriva anche il +8, su conclusione dall´angolo dello specialista Limberti, ma Liburnia dimezza prima dell´intervallo (35-29).

Il terzo quarto è lo specchio del primo: prima Bargiacchi e Puccioni conquistano la doppia cifra di vantaggio, poi i piccoli diventano imprendibili e dalla lunetta costruiscono il 50-35 del 27´. Tutto sembra al sicuro visto il punteggio pressoché invariato del 30´ (52-40), invece la Pallacanestro Agliana trema di nuovo, segando due punti in 5 minuti e facendo rientrare la Libertas sul -3. L´attacco si sblocca con la tripla di Pinna, ma nemmeno questa volta i neroverdi riprendono l´inerzia e sono costretti al supplementare dal 62-62 su libero di Marchini allo scadere: fortuna che il livornese sbaglia il secondo altrimenti saremmo a raccontarvi un altro finale.

Nel primo overtime si va avanti a tiri cronometro fermo, così con quattro punti per parte (66-66) servono altri 5 minuti per decretare il vincitore. La parità è ancora d´acciaio, finché Zaccariello non pesca Puccioni solo in area per il 72-70 ad 1´40" dalla fine. Ma quando Agliana smette di segnare, gli ospiti effettuano un sorpasso che sembra decisivo. Siamo 72-74 ad un possesso pieno dalla fine (23") e stavolta l´attacco neroverde gira a meraviglia, con Nieri che si fa trovare nell´angolo pronto a chiudere i conti. Sul ribaltamento di fronte Armillei prova un altro sgambetto ma la stoppata di Pinna è la fotografia della voglia che hanno gli aglianesi di portarla a casa.

TABELLINO

Agliana: De Leonardo 3, Bargiacchi 13, Nieri 11, Cavicchi 4, Puccioni 19, Zaccariello 4, Belotti 8, Razzoli ne, Pinna 10, Arceni ne, Liberti 3. Coach Bertini.

Liburnia: Congedo 2, Dell´Agnello 16, Armillei 12, Marchini 10, Mariani 19, Ferretti ne, Mori 2, Mangoni 2, Locci ne, Beltran 11, Portas-Vives ne. Coach Bargigli.

Parziali: 19-12, 16-17 17-11, 10-22, 13-12.

Ufficio Stampa Pall. Agliana 2000