UA-112080758-1
22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

Serie C Gold, Endiasfalti Agliana: contro Altopascio i neroverdi cercano il primo successo interno

29-10-2017 08:49 -
La Endiasfalti Agliana è pronta a scendere sul parquet del Capitini per dare vita alla sfida contro Bama Altopascio, valida per la quarta giornata del campionato di Serie C Gold 2017/18. Entrambe le squadre corrono in classifica con quattro punti conquistati sui sei disponibili, cadute rispettivamente contro Empoli e Pielle Livorno.

Proprio dalla vittoria contro i potenti labronici è reduce la Pallacanestro Agliana, che al PalaCosmelli si è resa protagonista di una partita con poche sbavature contro un avversario davvero temibile. I neroverdi sono adesso chiamati alla prova della continuità, anche se un´eventuale vittoria contro Altopascio varrebbe di più: il primo successo al Capitini.

Nonostante le forti motivazioni, il match riserverà diverse incognite alla squadra di Paolo Bertini, che dovrà fare ancora a meno di De Leonardo e Bargiacchi due pedine importanti, soprattutto in attacco,
dove i neroverdi fronteggeranno la seconda miglior difesa del campionato.

"Altopascio è una squadra che si è mossa molto bene sul mercato - ammette Paolo Bertini presentando la
sfida - rinforzando un organico già valido. Hanno chili sotto canestro e dimensione sul perimetro, inoltre coach Romani sa come tirare fuori il meglio dai suoi giocatori: sarà un test probante per noi ma andranno tenuti d´occhio durante tutta la stagione".

"Dobbiamo riproporre la stessa intensità e il giusto atteggiamento difensivo di Livorno - chiede il coach della Endiasfalti ai suoi ragazzi - ma migliorando qualcosa in attacco. Sono fiducioso perché vedo una squadra sempre sul pezzo, concentrata e motivata in settimana e più continua rispetto alla passata stagione dal punto di vista della mentalità".

Nella stagione 2016/2017, la prima in C Gold, la Endiasfalti ha vinto la gara di andata - giocata al PalaBertolazzi di Montale - per 83-72, mentre il ritorno ad Altopascio ha sorriso ai rosanero, che sono passati 69-61.