UA-112080758-1
20 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

NUOVA COMAUTO AGLIANA - VITTORIA NEL DERBY PROVINCIALE

15-03-2012 19:05 -
La Nuova Comauto lotta e vince nel derby pistoiese di C Regionale, superando un´Audace Pescia mai doma, guadagnagnando la quasi sicurezza, posizione finale a parte, di un posto nella griglia play off.

Parte decisa Pescia, che rispondendo a un canestro iniziale di Pellegrini, riesce ad allungare leggermente (8-2 al 6°), ma Bogani, Limberti e Salazar colpiscono efficacemente, mandando le squadre al primo riposo sul 14-12 per Pescia. Nella seconda frazione, è subito la Nuova Comauto a prendere il pallino, e approfittando di un Pescia improvvisamente abulico, scava con Pellegrini, Limberti e Ferrari un primo break (14-23 al 14°). Pescia recupera vitalità, ma la Nuova Comauto tiene bene il campo (19-31 al 19°, permettendo solo un leggero recupero nel finale di tempo (23-32 al 20°). Nella terza frazione, ci pensano Nieri, Limberti e Arrabito a neutralizzare il tentativo di recupero dei padroni di casa (39-49 al 30°).

L´inizio dell´ultimo quarto vede subito Pescia in attacco, che con Tiberi, Keraj e Monti, dà uno scossone alla gara riavvicinandosi pericolosamente (45-49 al 32°). Un Time out molto opportuno di Bertini sveglia la squadra e sulla rimessa di Pescia, Bogani ruba in velocità il pallone, depositandolo in perfetta solitudine a canestro, ben imitato quasi subito da Salazar che colpisce in sospensione (45-53 al 35°). Gara risolta? Ma neanche per sogno!. Ancora Keraj e Tiberi riducono ai minimi termini il vantaggio neroverde (52-53 al 37°), mentre sullo slancio della trance agonistica dei padroni di casa, Genovali pesca un canestro e fallo che proietta prepotentemente Pescia al comando della gara (55-53 al 38°). Gara risolta? Ma neanche per sogno!. Arrabito segna subito da sotto e Pellegrini ottiene un devastante canestro e fallo che riporta avanti i neroverdi (55-58 al 39°) e manda in tilt le ultime velleità dei padroni di casa, che subiscono duramente una eccellente fase difensiva neroverde che li disunisce oltremisura. Salazar segna il canestro della sicurerezza, prima che Nieri vanifichi il tentativo di fallo sistematico con un 3 su 4 dalla lunetta che chiude la gara.(56-63 al 40°). A gara finita, il numeroso pubblico neroverde presente, chiama la squadra sotto le tribune tributandogli una calorosa standing ovation.


AUDACE CEST. PESCIA-NUOVA COMAUTO AGLIANA: 56-63

Audace Cest. Pescia: Santi 2, Genovali 9, Baldaccini, Teglia ne, Stefani 8, Monti 17, Guidi, Keraj 10, Fontanesi, Tiberi 10. All.re: F. Santi

Nuova Comauto Agliana: De Leonardo, Bogani 6, Della Torre, Nieri 11, Limberti 9, Pellegrini 11, Arrabito 9, Ferrari 3, Meoni, Salazar 14. All.re: P: Bertini