UA-112080758-1
24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA L´AQUILOTTO AGLIANESE LASCIA LE PENNE SUL CAMPO DI EMPOLI. BELLA, MA TROPPO TARDIVA LA REAZIONE DEI NEROVERDI.

16-11-2015 08:51 -
Si infrange sul campo di Empoli l´imbattibilità stagionale dei neroverdi.
Partiti con il piede giusto con due triple velocissime di Belotti e Pinna che tengono i neroverdi al passo dei padroni di casa (9-10 al 6°), decisissimi a portare il primo dispiacere stagionale alla capolista.
Ben presto prende il sopravvento la difesa locale, forte di un mestiere che nei primi due quarti sfugge in molte sue sfumature anche il duo arbitrale, che poi, probabilmente stanco delle continue proteste dei neroverdi su chirurgici interventi difensivi subiti, non ha potuto far meglio che comminare tra il 15° e 1l 19° minuto un fallo tecnico ciascuno a Cavicchi e Nieri, un tecnico e un antispostivo a Pinna, e ciliegina finale, reduce da un vistoso spintone sotto i tabelloni, sanzionare l´espulsione di Pinna che chiedeva attenzione. Stessa sorte per proteste per Simone Caramelli in panchina.
In questo trambusto, e facile gioco dei padroni di casa chiudere il parziale con un vistoso 54-30, ma molte colpe sono dei neroverdi, caduti ingenuamente con tanto di cappello e scarpe nel tranello.
Anche il terzo quarto, pur evidenziando segnali di ripresa dei neroverdi, è ancora nella cassaforte empolese (75-48 al 30°), ma intanto i fischietti cominciano ad accorgersi di quello che non avevano notato prima e da quì inizia la rimonta aglianese con Consorti che ne infila nove in un batter di ciglia e la lunetta che vede sempre più spesso viaggi neroverdi andare a buon fine. Le triple dei Nieri e Consorti portano a -9 (79-68 al 34°) e Empoli, che appare in affanno e molto appesantito dai falli (34 totali, di cui 24 nella seconda parte di gara), respira forte con una tripla di Verdiani, ma Bogani, Cavicchi e Nieri rendono la, pariglia (82-74 a -1´ e 31" dalla fine).
Sono gli ultimi fuochi neroverdi della gara, che ancora con Verdiani da oltre l´arco ritorna in mano empolese. Nel finale c´è tempo per una mattata di Cavicchi che mima una gomitata quel tanto che basta perchè Piram lo mandi anzitempo negli spogliatoi
Empoli fa sua meritatamente la gara, e ai neroverdi resta il rammarico di non aver tenuto i nervi saldi in un momento difficile del confronto. Certamente, con il metro della secondi venti minuti, proiettato nell´intero incontro, poteva essere una gara diversa, forse più piacevole e sicuramente meno scontata.

LAI EMPOLI - ENDIASFALTI AGLIANA: 92-79
LAI EMPOLI: Corzani 15, Lemmi 2, Mencherini N, 4, Verdiani 11, Vannini 12, Fontanelli 4, Barbetta ne, Moroni 16, Magini 13, Orsini 15. All. Paludi
ENDISAFALTI AGLIANA: Bogani 8, Belotti 8, Pinna 4, Nieri 12, Cavicchi 14, Zaccariello 5, De Leonardo 5, Limberti, Cosnroti 20, Grillini. All. Bertini
ARBITRI: Piram di Piombino e Luongo di Montemurlo
PARZIALI: 25-14, 54-30, 75-48