UA-112080758-1
13 Agosto 2020
news
percorso: Home > news

ENDIASFALTI AGLIANA BLOCCATA A LEGNAIA. ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA PER 67-63

16-10-2016 09:33 -
La terza giornata della Serie C Gold 2016/2017 non sorride alla ASD Pallacanestro Agliana, che al PalaFilarete rimedia contro Olimpia Legnaia la prima sconfitta in campionato dopo due vittorie consecutive. Al 30´ è 53-53 ma la frazione finale sorride ai padroni di casa che passano 67-63. Come vedremo più avanti, a partire dalla seconda frazione si instaura un equilibrio di cemento armato e le squadre giocheranno punto a punto fino alla quarta sirena. Venendo ai singoli, il più prolifico è stato Nieri con 23 punti seguito da Zani (15). Per Agliana in doppia cifra anche Bogani (13) e Belotti (10).

LA GARA


Ad aprire il match è un canestro di Nieri, poi però Zani e Cambi (dall´arco) ribaltano la situazione, Pinna sbaglia due liberi e al 3´ di gioco è 7-2 complice il canestro di Temoka. Agliana ci mette un po´ a riprendesi dal break subito e rimane a digiuno di canestri per altrettanti minuti: è l´occasione per i padroni di casa di allungare sul 13-4 e di trovare, poco dopo, la doppia cifra di vantaggio (17-6). A ricucire lo strappo ci pensano Belotti e il giovane Mancini, un libero del capitano chiude invece la prima frazione fissando il punteggio sul 17-12. Al 22´ Cambi segna il canestro che vale il 25-16, la Endiasfalti non ci sta e con Nieri e Bogani confeziona un parziale di 12-2 che non solo regala la parità a quota 25, ma anche il primo vantaggio dopo la tripla del numero 6 aglianese (27-28). Poco è cambiato all´intervallo lungo, dato che a trovarsi in testa è sempre Agliana e sempre di una lunghezza: 33-34. Nella ripresa la gara prosegue da dove si era interrotta, ovvero da un equilibrio che nessuna delle due formazione riesce a scalfire. Si gioca punto a punto fino al 30´ con frequenti cambi di leader, senza che nessuno riesca a prendere il largo e a oltrepassare le tre lunghezze di vantaggio. Il 53-53 che si legge sul tabellone luminoso dopo la terza sirena è la giusta conseguenza. L´incontro è perciò aperto ad ogni scenario quando ci apprestiamo a giocare la frazione decisiva e i ragazzi di coach Bertini provano a incanalarlo su binari favorevoli portandosi sul +4 (53-57). La risposta arriva con Vendeni e Tarchi e il match continuerà a cambierà padrone fino al rush finale. A 30 secondi dal termine Temoka buca la retina per il 66-63, la risposta dovrebbe arrivare dai 6,75 con Nieri ma la sua tripla va a vuoto. Si prova allora ad accorciare con il fallo tattico ma dopo l´1/2 di Temoka, anche il disperato tentativo di Bogani si conclude in nulla di fatto.

TABELLINO

Cantini Lorano Olimpia Legnaia - Endiasfalti Agliana 67-63

Legnaia
: Zani 15, Vienni 12, Ademollo, Cambi 5, Temoka 11, Dozzani, Rosi 2, Nardi 12, Conti 2, Malalan 4, Tarchi M. 2, Tarchi P. 2.

Agliana: Bogani 13, Cavazzoni, Bargiacchi 4, Belotti 10, Limberti 1, Razzoli, Pinna 2, Mancini 2, Nieri 23, Cavicchi, Puccioni 8. All: Bertini.

Parziali:17-12, 33-34, 53-53.