UA-112080758-1
22 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

CON MOLTA PAZIENZA, LA CIPROS AGLIANA NELL´ULTIMO QUARTO, SCIOGLIE CON PICCIOLI E SALAZAR IL BANDOLO DI UNA MATASSA ASSAI INGARBUGLIATA.

03-12-2012 12:45 -
Ai versiliesi nel pronostico della vigilia, era stato attribuito il titolo di mina vagante, in quanto in precedenza erano usciti vincenti dai difficili campi di Vaiano e Certaldo, e mai pronostico, è stato calzante come questo. Subito concentrati e facendo abbondante uso dell´aggressività (nel senso agonistico del termine), già nel primo parziale dimostrano tutto il loro valore tenendo botta a una Cipros Agliana non del tutto a proprio agio. (13-13 al 6°)(20-20 al 10°). Gli ospiti, con Leonardi e Biagioni tentano un allungo significativo (20-27 al 13°), ma un ottimo Brunetti, Nieri e Ferrari ci mettono una pezza (27-27 al 16°). Sono comunque ancora gli ospiti a prendere un leggero vantaggio, tanto da chiudere il secondo parziale con un +3 (33-36 al 20°). La gara diventa assai spezzettata e nervosa, a causa dell´asfissiante pressing ospite, non sempre limpido, specie su Salazar, che si becca anche un tecnico per una reazione all´ennesimo fallo subito, (46-47 al 28°)(46-51 al 29°), ma comunque la Cipros con molta pazienza cerca il gioco evitando i trabocchetti ospiti, e con Bogani e Brunetti dalla lunetta ricuce lo strappo andando al terzo riposo a -2 (49-51 al 30°). I primi minuti dell´ultimo parziale sono una guerra di trincea per le due formazioni che si affrontano duramente in difesa (51-53 al 34°). Ma la guerra di nervi finalmente premia la squadra più forte, la Cipros Agliana, che con Salazar (7 punti) e Piccioli (8 punti), sparando a palle incatenate sul sempre più traballante canestro avversario (58-53 al 37°)(66-55 al 40°) confezionano un´altra vittoria molto sofferta anche se meritata per i neroverdi di Coach Bertini, che conferma, per chi non lo sapesse, il grande equilibrio esistente in questo campionato.

CIPROS AGLIANA - IL CASONE VERSILIA: 66-55

Cipros Agliana: Bocchini, Bogani 11, Piccioli 11, Limberti 4, Brunetti 7, Nieri 6, Ferrari 5, Cavicchi 5, Salute, Salazar 17. All.re Paolo Bertini

Il Casone Versilia: Fiorindi 9, Tonacci, Mariani 6, Leonardi 4, Biagioni 17, Barsanti, Bianchini 11, Binelli, Simonetti 8, Lombardi. All.re: Lanza.

Arbitri: Leoncini e Mazzoni - Parziali: 20-20 33-36 49-51 66-55