UA-112080758-1
13 Agosto 2020
news
percorso: Home > news

CIPROS AGLIANA - NON RIESCE L´IMPRESA AI NEROVERDI, DALLA LUNETTA SPRECATA LA GRANDE OCCASIONE DI VITTORIA.

11-11-2013 08:48 -
Non è bastata ai neroverdi la grande "remuntada" che dal 22-38 al 18°, l´ha portata sino al 52-49 quando mancavano 1 minuto e quarantasei secondi alla sirena finale.

Certaldo si dimostra subito squadra tosta, imbrigliando i neroverdi in una ragnatela avvolgente che gli fà perdere contatto con il canestro (10-18 al 10°), e con Gambelli e Pucci riesce a mantenere una sufficiente padronanza del campo nel secondo parziale (22-38 al 18°), anche se i neroverdi si riavvicinano leggermente nel finale con Nieri e Limberti (26-39 al 20°).

La Cipros rientra in campo molto più determinata e con Bogani, Grillini e Limberti dà il via a una reazione che sorprende un poco gli ospiti (34-42 al 24°). Certaldo serra ancora i ranghi rispondendo con Righi e Livi (36-46 al 26°), ma Grillini accorcia ancora e Taiti, Bogani e Limberti chiudono il tempo in evidente recupero (43-46 al 30°, con gli ospiti a secco negli ultimi quattro minuti del parziale. Nonostante il grande recupero fatto, da registrare per neroverdi un brutto 2 su 8 dalla lunetta che peserà sulla gara in maniera determinante.

Nieri piazza la tripla del pari (46-46 al 32°), ma Certaldo non ci stà e con Fimia rimette la testa avanti. La Cipros si butta con coraggio in avanti impattando di nuovo con Nieri, e poi con grande sforzo, passa di nuovo a condurre con Taiti e Bogani (52-49 a un minuto e quarantasei secondi dalla sirena, dove improvvisamente comincia un´altro film.

Cavicchi subisce fallo, e purtroppo completa lo strike negativo (2 su 10 negli ultimi due parziali) graziando gli ospiti dalla linea della carità, e questi ne approfittano subito con Righi che prima porta i suoi sul 52-51 ma sbaglia il tiro aggiutivo, e poco dopo è ancora che dalla lunetta segna un uno su due che annulla il vantaggio neroverde (52-52 a -1´ e 13").

E´ in questo momento che si vede la maggior lucidità di Certaldo, che difende bene, recuperando palla e mandando Spampani in lunetta per un uno su due che vale il minimo vantaggio (52-53 a - 9" e 2 cent. dalla sirena). La Cipros prova l´ultimo assalto, ma forzando l´ultima azione manda gli ospiti ancora in lunetta per il 52-55 a - 7". Cantini non sbaglia, e Bertini tenta di organizzare qualcosa con un time out, ma gli esiti non sono quelli attesi, e Certaldo può esultare.

CIPROS AGLIANA - VIRTUS CERTALDO: 52 - 55

Cipros Agliana:De Leonardo, Bogani 14, Piccioli 3, Limberti 7, Taiti 5, Brunetti, Nieri 11, Cavicchi 6, Salute 2, Grillini 4. All.re: Paolo Bertini

Virtus Certaldo: Cini 4, Rossi ne, Fimia 7, Lazzeretti ne, Righi 7, Gambelli 14, Pucci 10, Spampani 5, Barbieri 1, Cantini 7 - All.re: M. Baldini

Arbitri: Munda di Carrara e Bonacchi di Pistoia - Parziali: 10-18 26-39 43-46 52-55