UA-112080758-1
29 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news

BLUKART SAN MINIATO RIBALTA LA SERIE PASSANDO AL CAPITINI CON UNA CIPROS CON GROSSI PROBLEMI DI INFERMERIA.

26-05-2014 18:18 -
La Cipros Agliana non riesce a far sua una combattutissima gara tre, nonostante l´essere andata al riposo lungo con un buon margine di vantaggio (36-26 al 20°).

primi due quarti molto combattuti e come sempre spigolosi, con primo quarto in sostanziale equilibrio (14-15 al 10°). Il secondo parziale vede il miglior momento della Cipros che prova a allungare, mandando a referto ben sette giocatori. Sembra la fuga buona quando Limberti segna 5 punti nel finale di tempo, e alla ripresa delle ostilità mette una tripla che sembra decidere la gara (39-26 al 21°), ma non è cosi, perchè Stefanelli e Meucci cominciano a salire di colpi e alla terza sirena la gara è ancora apertissima (50-47 al 30°).

Le difese prendono il sopravvento e si comincia a segnare meno. Prove di fuga da ambo le parti (57-54 al 38°) (59-61 al 39°), poi Piccioli pesca una tripla del +1 (62-61 a -45"). Meucci và in lunetta ma spreca la prima occasione di vittoria con un 1 su 2 (62-62 a -30"). Agliana non coglie la ghiotta occasione e non riesce a tirare, ma non è da meno San Miniato con Stefanelli F. che sulla sirena si fà prendere dal braccino e sbaglia un tiro abbastanza facile.

Supplementare con Cipros a provare di fare qualcosa ma sbaglia troppo dalla lunetta (1 su sei), permettendo a Stefanelli di riallungare (62-64 al 42°). Ancora Bogani per l´ultimo sorpasso neroverde (65-64 al 44°, ma Meucci approfiffa di una autostrada lasciata improvvisamente libera verso il canestro e porta ancora avanti i suoi (65-66 a -40"). I neroverdi tonano in attacco, ma per ben due volte, ributtano il prezioso pallone nella loro metà campo e per gli ospiti e vita facile raccogliere una vittoria che ha il valore dell´oro colato.

I neroverdi, possono recriminare certo su alcuni episodi non gestiti al meglio, ma resta una prova comunque di grande spessore, in considerazione anche che per tutta la settimana Taiti, Nieri e Bogani non si sono allenati per infortuni di vario genere, e con Piccioli che stringe i denti da alcune gare. In questo scenario, si aggiunge l´assenza ormai da due turni al giovane De Leonardo, e quindi, l´aver tenuto testa a una formazione comunque tosta come Sam Miniato, non è stata cosa da poco.

Ora resta l´ultima occasione in gara quattro in trasferta, sperando che in settimana i ragazzi si possano allenare decentemente. Ancora nulla è perduto. Tantomeno l´onore.

CIPROS AGLIANA - BLUKART SAN MINIATO: 65-70 (d.t.s.)



Cipros Agliana: Bogani 11, Piccioli 9, Meoni 2, Limberti 10, Taiti 11, Brunetti 4, Nieri 13, Cavicchi 3, Salute 2, Grillini . All.re: Paolo Bertini

Blukart San Miniato: Meucci A., Stefanelli F. 23, Vallini ne., Fraschetti 5, Parrini 2, Castellacci ne, Meucci F. 21, Straffi 9, Susini 10, Stefanelli T. All.re: Bruno Ialuna



Arbitri: De Soricellis e Mazzoni. Parziali: 14-15 36-26 50-47 62-62 65-70