UA-112080758-1
11 Luglio 2020
news
percorso: Home > news

28° TORNEO RIVA DEL GARDA - CO-EL AGLIANA AL TERZO POSTO

07-01-2014 09:02 -
Co-el Agliana brinda in coppa.

I ragazzi di Pippo Toccafondi hanno brillantemente concluso il torneo di Riva del Garda ottenendo un lusinghiero terzo posto vincendo per 54 - 52.

Purtroppo nella giornata di ieri la gara di semifinale non era stata fortunata e la sconfitta con Carpi per 41 a 33 aveva mandato i neroverdi alla finale di consolazione.

Terza giornata girone eliminatorio

Co.El. Pall. Agliana 2000 - Nazareno Carpi 33-41

Finale 3/4 posto

CO-EL PALL. AGLIANA - POL. G. MASI CASALECCHIO:54-52

Parziali: 20-17 35-23 42-37 54-52 - (20-17, 15-6, 7-14, 13-14)

Co-el Pall. Agliana:Gori 2, Greco 2, Appetecchi 1, Mati, Santi 6, D´Alò 2, Bardi 4, Izzo 2, Meciti 8, Gaiffi 2, Monteroppi 2, Cukaj 10, Cantrè 13. All.re Toccafondi F.

Finisce con un positivo e nello stesso tempo inaspettato terzo posto il 28^ Torneo Città Riva del Garda per la squadra u14 della Pallacanestro Agliana. Unica sconfitta arrivata nella terza giornata del girone di qualificazione contro una squadra ben attrezzata come Nazareno Carpi; partita caratterizzata, come dimostra il basso punteggio, da squadre stanche ed errori a raffica. Alla fine l´ha spuntata la squadra emiliana in una partita dal finale incerto dove i ragazzi neroverdi hanno mollato soltanto al suono dell´ultima sirena.
Arrivando, quindi, secondi nel proprio girone, l´avversaria successiva della Co.El. è stata Casalecchio, anch´essa arrivata seconda nel proprio girone. La partita, valevole per il terzo posto finale, è stata equilibrata e piena di emozioni. L´unico allungo significativo è stato dei bolognesi all´inizio del terzo periodo sul 26-35, prontamente ricucito dagli aglianesi pochi minuti dopo (36-35 al 28´). Da quel momento la partita si è riassestata sul piano dell´incertezza e alla fine ha fatto la differenza la rotazione più ampia dei giocatori neroverdi che sono arrivati più lucidi nei momenti delicati del match.
Torneo che ha messo in evidenzia molte imprecisioni tecniche che i ragazzi dovranno limare con il lavoro in allenamento ma anche un grande gruppo che si è dimostrato unito in qualsiasi momento.

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account